Salvini a Mola di Bari scalda i motori per la campagna elettorale: "Restituire la parola agli italiani"

La giornata pugliese del vicepremier e leader della Lega si è conclusa al Wonder Beach Club, davanti a sostenitori ed esponenti baresi del Carroccio. La stoccata ad Emiliano per il 2020: "Gli daremo il reddito di cittadinanza"

"Mi rifiuto di pensare che ci siano accordi Pd-Cinquestelle che sarebbero una vergogna nazionale": è uno dei passaggi del comizio del leder della lega Matteo Salvini che dal palco allestito nel lido Wonder Beach Club di Mola di Bari, ha incontrato sostenitori ed esponenti locali del Carroccio, nel giorno in cui il suo partito ha presentato ufficialmente al Senato la mozione di sfiducia per il premier Giuseppe Conte, aprendo ufficialmente la crisi di governo. L'appuntamento di Mola è stato l'ultimo di una giornata intensa che lo ha visto impegnato in altri comizi analoghi a Termoli e Peschici: "Bisogna restituire la parola agli italiani - ha affermato - e ci opporremo a qualsiasi trucchetto che potranno inventarsi a Roma". 

"Reddito di cittadinanza per Emiliano"

Tanti gli argomenti toccati dal vicepremier, in particolare l'attualità politica e il confronto sempre più acceso tra la Lega e gli ormai ex alleati del Movimento Cinquestelle: "Abbasseremo le tasse non a tutti ma a tanti - ha spiegato ai sostenitori, riferendosi alla prossima Finanziaria -. Faremo una manovra con al centro il lavoro. Se all'Europa non sta bene la faremo lo stesso". poi una pesante stoccata al governatore Michele Emiliano:" Gli daremo il reddito di cittadinanza" ha ironizzato Salvini riferendosi alle Regionali 2020. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il flashmob del pomeriggio

Nel tardo pomeriggio, alcune ore prima della visita al Wonder Beach, sulla spiaggia di lama Monachile di Polignano a Mare è stato organizzato un flash mob sul tema degli sbarchi dei migranti. Un gruppo di attivisti, vestiti di rosso, ha inscenato uno 'sbarco' davanti a bagnanti e turisti, per protestare contro le politiche anti-immigrazione del governo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

Torna su
BariToday è in caricamento