Busta con proiettili al sindaco di Trani Bottaro, la solidarietà di Decaro: "Atto gravissimo"

Il primo cittadino di Bari, presidente nazionale Anci, manifesta il suo sostegno verso il collega della Bat: "Vili minacce che turbano la serenità personale e familiare"

Amedeo Bottaro

"Non ti abbattere, Amedeo, tutti i sindaci italiani sono con te". Il presidente dell'Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro esprime solidarietà al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, il quale, su Facebook, si è rivolto ai propri cittadini comunicando di aver ricevuto una busta con due proiettili. Bottaro, eletto tre anni fa con una lista di centronistra, ha raccontato e spiegato l'episodio: "I proiettili -.ha detto - sono stati lasciati davanti al portone di casa mia, in una busta su cui c'erano le mie iniziali scritte molto in grande: li ha trovati un mio vicino". Sulla vicenda indagano le Forze dell'Ordine. Il primo cittadino tranese ha annunciato che andrà "avanti tranquillamente" nell'esercizio del suo mandato, ma "quando arrivano a violare la quiete e la privacy familiare, arrivando fino a casa in un giorno come questo, è evidente che creano subbuglio dal punto di vista psicologico".

La solidarietà di Decaro

A Bottaro è arrivato il supporto di Decaro e di Anci Nazionale, nonché di quella pugliese: "Ancora una volta - ha detto il primo cittadino di Bari - un sindaco è vittima di un atto gravissimo che dimostra che la nostra categoria ha bisogno del sostegno concreto di tutte le istituzioni per non restare soli davanti ad aggressioni, attacchi e a vili minacce che turbano la serenità personale e familiare" ha concluso Decaro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Patrocinio gratuito usufruito indebitamente nel processo": indagata 27enne vittima di stalking

  • Cronaca

    Incendio e riciclaggio di denaro nel Bresciano: cinque arresti. Blitz anche nel Barese

  • Cronaca

    "Quasi 30mila mq di installazioni abusive", il Comune lancia il bando per regolamentare la pubblicità in città

  • Cronaca

    Card prepagate e varchi per accedere al Moi, novità dal 1° aprile: "Stop ai contanti e agli abusivi"

I più letti della settimana

  • Chicco è tornato a casa: ritrovato il cagnolino rubato insieme ad un'auto

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violenta rissa per strada armati di ascia e pistola: arrestati sei giovani a Rutigliano

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Rutigliano, scoppia rissa in strada: giovane ferito

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

Torna su
BariToday è in caricamento