Nuovi agenti di polizia penitenziaria in arrivo in Puglia da agosto, Tateo: "Raccolto il grido di allarme delle carceri"

Ad annunciarlo con una nota è la parlamentare leghista. In totale tra Puglia e Basilicata saranno ripartiti 97 nuovi agenti

La deputata Anna Rita Tateo

Il comparto di polizia penitenziaria pugliese si allarga. Dal primo agosto saranno integrati tra Puglia e Basilicata 97 nuovi agenti, di cui 40 uomini e 57 donne. A comunicarlo in una nota è Anna Rita Tateo, deputata della Lega e membro della seconda Commissione parlamentare Giustizia. "La Lega ha raccolto il grido d’allarme degli istituti carcerari - spiega - ed il Governo ha voluto dare una prima risposta alla cronica carenza di organico. Il nostro obiettivo fondamentale è il miglioramento della vita e della sicurezza per gli agenti, che a loro volta lavorano per mantenere l’ordine all’interno delle carceri e il corretto svolgimento della vita dei detenuti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento