Omicidio Ranieri a San Pio, Decaro: "Preoccupato, ma forze dell'ordine sono al lavoro"

Il sindaco, a margine della cerimonia di presentazione della 83esima Fiera del Levante, ha commentato il fatto di sangue avvenuto ieri sera: "Le forze dell'ordine mi hanno rassicurato sulla tempestività delle indagini, presto il responsabile assicurato alla giustizia"

"Sono molto preoccupato, ma le forze dell'ordine anche stamattina mi hanno rassicurato sulla tempestività delle indagini, e credo che a breve chi ha commesso quell'omicidio sarà assicurato alla giustizia". Così il sindaco, Antonio Decaro, parlando con i giornalisti a margini della presentazione della 83esima edizione della Fiera del Levante, ha commentato l'omicidio avvenuto ieri sera al quartiere San Pio. In mattinata, Decaro ha incontrato le forze dell'ordine nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. 

Sollecitato dalle domande dei giornalisti, Decaro ha poi lanciato anche un messaggio ai cittadini, invitando "chi ha visto qualcosa di parlare, di raccontarlo alle forze dell'ordine anche in maniera riservata, anche in forma anonima". "Era passato quasi un anno dall'ultimo omicidio - ha proseguito Decaro - In questa città il lavoro straordinario che hanno fatto le forze dell'ordine, la magistratura di decapitare i clan, i capi clan sono tutti in galera, purtroppo ha portato delle fibrillazioni interne o ci sono clan che cercano di occupare lo spazio lasciato libero dagli altri". "Spingeremo molto di piu' sulla videosorveglianza. Il Comune di Bari - ha aggiunto il sindaco - sta acquistando altre 200 telecamere e abbiamo chiesto un finanziamento alla Regione. Ci sara' un coordinamento per le attivita' di contrasto alla criminalita' organizzata, abbiamo individuato insieme aree, strade, zone, piazze, giardini per ogni quartiere dove c'e' bisogno di un incremento di controllo da parte delle forze dell'ordine e poi sono state individuate le aree legate alla sicurezza urbana dove contrastare il fenomeno del commercio abusivo ma soprattutto del parcheggio abusivo fatto in maniera estorsiva".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento