Pd Puglia, Lacarra candidato unico alla segreteria

Accordo raggiunto nel partito: consigliere regionale, in precedenza assessore comunale della giunta Emiliano, è stato scelto per prendere il suo posto alla segreteria del Pd pugliese

Il Pd pugliese si compatta intorno al nome di Marco Lacarra come candidato unico della segreteria del partito regionale. L'accordo tra le diverse aree del partito è stato raggiunto oggi, come annuncia un documento del Pd che fa riferimento alla "larga richiesta di unità che permetta al partito di operare in questa fase delicata per traguardare la scadenza della convocazione del Congresso nazionale", in ragione della quale si è giunti "alla conclusione di procedere al Congresso regionale del Pd di Puglia attraverso la indicazione di un candidato unico e condiviso, nella persona di Marco Lacarra". 

L'intesa sulla candidatura di Lacarra consentirà quindi di saltare le primarie, in precedenza fissate per maggio. Lacarra, consigliere regionale e in passato assessore comunale ai Lavori pubblici della giunta Emiliano, è vicino all'area renziana. Un'appartenenza sulla quale però il segretario uscente del Pd pugliese e governatore Michele Emiliano non ha voluto esprimersi. "E' prima di tutto pugliese", ha commentato Emiliano su Twitter, e "adesso rappresenta tutti".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Cade in moto sul lungomare: muore 54enne

  • Sport

    Foggia-Bari, derby allo 'Zaccheria' 21 anni dopo: galletti col tridente Galano-Floro-Cissè

  • Cronaca

    Sorpresi con una pistola rubata nell'auto: quattro baresi arrestati nel Materano

  • Cultura

    Otto giorni nel segno del cinema, parte il Bif&st 2018: al Petruzzelli l'incontro con Piefrancesco Favino

I più letti della settimana

  • Blitz della Dda contro il clan Capriati, 18 in manette: i nomi degli arrestati

  • Droga, armi ed estorsioni: blitz della polizia, 18 arresti nel clan Capriati

  • Vigili fermano Smart per un controllo: scoperto "sequestro" di un bimbo di 3 anni, due arrestati

  • Intasca tremila euro da un imprenditore: arrestato dirigente del Policlinico

  • Podista colpito da infarto durante Vivicittà, scattano i soccorsi. Gli organizzatori: "Possedeva un certificato medico agonistico"

  • Dalle estorsioni alle attività nel porto, così il clan Capriati si era riorganizzato: "Puntava a infiltrarsi nel tessuto economico della città"

Torna su
BariToday è in caricamento