Aeroporti di Puglia, il centrodestra a Decaro: "Prenda posizione sull'ipotesi di fusione con Napoli"

Nota dei consiglieri comunali baresi Picaro (Ap-Ncd) e Carrieri (Impegno Civile): "Esprimiamo perplessità sulla possibilità paventata nelle scorse settimane"

I consiglieri comunali baresi di centrodestra Michele Picaro (Ap-Ncd) e Giuseppe Carrieri (Impegno Civile), chiedono al sindaco Antonio Decaro "una presa di posizione" in merito alla fusione di Aeroporti di Puglia con Gesac, la società che gestisce gli aeroporti di Napoli: "Premesso che il Comune di Bari detiene una quota di partecipazione in AdP - affermano i consiglieri in una nota - e considerato che l'aeroporto è ubicato nel comune di Bari ed inequivocabilmente lo sviluppo del territorio barese deve essere accompagnato da politiche infrastrutturali (di cui Aeroporti di Puglia, negli anni, ha costantemente migliorato il suo contributo)" vengono rilevate "perplessità sulla opportunità della paventata fusione. Pertanto - chiudono - invocano una precisa presa di posizione del sindaco di Bari in merito alla questione, anche per comprendere il piano industriale sotteso a tale ipotetica fusione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento