Verso le Primarie del centrodestra per le Comunali 2019, fissati i primi punti: "Consultazioni gratuite"

Proseguono gli incontri del Tavolo delle Regole formato da Lega, FdI e NcI-Di: non si pagherà, dunque, per partecipare alla votazione, prevista orientativamente per la metà di febbraio

Comincia, in concreto, il cammino del Centrodestra verso le primarie di metà febbraio verso la scelta dei candidati sindaco di Bari e Foggia, che concorreranno alle Elezioni comunali di maggio 2019. Ieri si è riunito il tavolo dei partiti che hanno aderito alla formula di selezione del candidato, Lega Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia-Direzione Italia, per fissare alcuni punti da inserire nel regolamento regionale per loi svolgimento della consultazione nei gazebo, anche pensando alle Regionali 2020. Un banco di prova, di fatto, per verificare l'efficacia della formula.

I componenti del tavolo, Nuccio Altieri (Lega), Marcello Gemmato (Fratelli d'Italia) e Antonio Distaso (Nci-Di), hanno raggiunto un accordo su alcuni dettagli importanti: la partecipazione alle primarie sarà gratuita e non si otterrà alcuna ricevuta per provare l'avvenuta votazione. L'obiettivo è quello di evitare che "si possa procedere al controllo da parte di chi vuole inquinare e influenzare la competizione". Si potrà partecipare, dunque, presentando semplicemente un documento di riconoscimento. 

Nei prossimi giorni ci saranno altri incontri, a cominciare da domani, lunedì 17 dicembre. Entro la prossima settimana i tre rappresentanti del Tavolo delle Regole dovrebbero terminare il loro lavoro, per consentire ai partiti di entrare nel vivo per la presentazione delle candidature. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento