Primarie Pd, Emiliano batte Renzi a Bari e in provincia: "Ricostruire il partito"

Il governatore pugliese non sfonda nel capoluogo ma dilaga nell'area metropolitana: "Spero che l'ex premier abbia imparato la lezione. Non faremo opposizione per principio"

Le primarie del Pd hanno sancito il 'ritorno' di Matteo Renzi alla guida del partito, con un netto successo e la conferma a segretario. In Puglia e nel Barese, Michele Emiliano, governatore regionale, ha ottenuto buoni consensi, seppur non sfondando nel capoluogo, ottenendo circa il 50% dei voti, rispetto all'oltre 70% conseguito nei restanti centri dell' area metropolitana Ieri sera, Emiliano, quando i numeri delle Primarie erano chiari, ha chiamato l'ex premier, congratulandosi per la vittoria e offrendogli "collaborazione leale". Intervistato dai giornalisti, il presidente della Giunta Regionale ha parlato delle prospettive future del Pd: "Renzi - ha affermato - ha detto che dobbiamo vederci presto. Nella sua voce ho sentito un pizzico emozione che mi fa sperare abbia imparato la lezione".

PRIMARIE PD, VINCE RENZI: EMILIANO TERZO

"Fronte democratico non esisteva - ha aggiunto - la nostra area ce la siamo inventata in pochi mesi. Ora migliaia e migliaia di militanti del Pd esistono e vogliono costruire il futuro del Pd. Noi siamo certi di essere il futuro Pd che tiene dentro tutti e rispetta i valori fondanti che il Pd deve presidiare. Uno su tutti, stare dalla parte degli ultimi, Noi vogliamo ricostruire il Pd che è in macerie dovunque, dal nord al centro. Si sono dimezzati gli elettori alle primarie. Bisogna ricostruire il partito - ha aggiunto -. La responsabilità principale spetta al segretario ma noi faremo quanto necessario per ricostruirlo assieme a lui. Anche facendogli opposizione, ma con lealtà, intelligenza e nel merito. Mai per principio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Punito e ucciso per uno 'sgarro' nello spaccio: condanna a dieci anni per l'omicidio di Vessio

Torna su
BariToday è in caricamento