Provincia: nasce il comitato dei Garanti, vigilerà sull'operato dei dirigenti

Il Comitato, i cui componenti sono stati nominati oggi dal presidente Schittulli, sarà guidato da un magistrato. Si occuperà di vigilare sull'operato dei dirigenti garantendo il rispetto del codice disciplinare dell'ente

Per la prima volta nella storia dell'ente, la Provincia di Bari avrà un organismo creato appositamente per vigilare sull'operato dei suoi dirigenti. Il "Comitato dei Garanti", nominato oggi dal presidente Schittulli, sarà composto da tre esperti in materie giuridiche, i quali si occuperanno di garantire il rispetto del codice disciplinare da parte dei dirigenti della Provincia, valutando eventuali richieste di sanzioni disciplinari.

L'organismo di sorveglianza sarà guidato da Antonio Belsito, magistrato ed ex Presidente della II Sezione Penale della Corte di Appello di Bari, coadiuvato da Umberto Violante, giurista amministrativo e docente di Sistemi giuridici comparati presso la seconda facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari, e Sabatino Minucci, dirigente del Servizio avvocatura e contenzioso della Provincia di Bari, eletto in  rappresentanza dei dirigenti all’interno del Comitato.

Al Comitato spetterà esaminare tutte le questioni rilevanti, di merito e di legittimità, relative all'operato dei dirigenti, avrà accesso ai documenti amministrativi, potrà richiedere ai servizi ed alle altre unità organizzative atti ed informazioni inerenti la propria attività e potrà disporre di propria iniziativa l'audizione del dirigente a cui è stato mosso l'addebito.

“Con l’applicazione del codice disciplinare dei dirigenti e l’istituzione del comitato di garanzia  – afferma il Presidente, Francesco Schittulli, – stiamo cercando di imprimere un nuovo corso a questa Istituzione, modernizzando l’Ente e mettendo al centro dei nostri obiettivi le qualificate risorse umane, vero motore di sviluppo della Provincia di Bari. Crediamo nella premialità e nella meritocrazia, fattori chiave per il buon andamento di una pubblica amministrazione – continua -  Per questo, abbiamo promosso l’utilizzo di sistemi finalizzati al miglioramento della qualità stessa dei servizi offerti, nonchè alla crescita delle competenze professionali anche attraverso sistemi sanzionatori per coloro che eventualmente disattendessero ai propri compiti o funzioni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (20)

  • il tempo lo dirà.. a noi cittadini spetta avere fiducia nelle istituzioni, non possiamo fare altro

  • No secondo me ci siamo

  • Mi sa che bisogna aspettare ancora un pò

  • purtroppo gli interessi in gioco sono troppi e i controlli poco.. che si risolva così la situazione? speriamo

  • Si ma determinate persone non si schiodano dalla poltrona

  • ultimamente un certo cambiamento si è visto

  • esatto.. magari la gente inizia ad avere più fiducia nella politica

  • Meglio provarci che desistere comp@#?*%$nte

  • però già la volontà di dare una parvenza di legalità è qualcosa di ammirevole.. speriamo si prosegua in questa direzione

  • Bisogna sempre sperare che vada tutto per il verso giusto

  • sarebbe una reazione a catena

  • anche se la storia ci insegna: e chi controlla i controllori?

  • Infatti i controlli se fatti bene sono indispensabili

  • Indispensabile è il controllo se si vuole sbloccare la situazione che da sempre vige nel nostro paese

  • visti i recenti scandali nelle amministrazioni comunali e non, i controlli sono d'obbligo

  • a occhio e croce non sembra male come idea

  • Speriamo che qualcosa si muovi finalmente

  • Ma oggi con questo pessimismo si va alla grande e che cavolo

    • è un pessimismo dettato dalla cronaca, ahimè

  • Speriamo che sia un organo di controllo e non da controllare

Notizie di oggi

  • Sport

    Serie D - Avellino-Bari 1-0: De Vena punisce i galletti, sfuma il sogno Scudetto

  • Attualità

    In arrivo da Mosca per le celebrazioni in onore di San Nicola: Bari si prepara ad accogliere i pellegrini ortodossi

  • Sport

    Di corsa contro il cancro al seno: in centro l'onda rosa della 'Race for The Cure'

  • Cronaca

    Disastro aereo Atr72, la rabbia dei familiari delle vittime: "No alla richiesta di grazia per i responsabili"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

Torna su
BariToday è in caricamento