La Lega attacca gli avversari (e lancia messaggi al centrodestra): "La sinistra ripropone il passato, con noi il cambiamento"

Il segretario regionale D'Eramo annuncia l'arrivo in Puglia del vicesegretario federale della Lega Crippa, nello stesso giorno dei risultati del voto in Emilia Romagna. Un annuncio che suona come un pressing sugli alleati per ottenere il candidato presidente

La Lega chiama a raccolta i suoi, annunciando per il 27 gennaio l'arrivo in Puglia del Vice Segretario Federale del partito, Andrea Crippa. L'assemblea si terrà a Lecce, in un giorno di certo cruciale per la politica, lo stesso dei risultati del voto in Emilia Romagna "dove con la Lega e Lucia Borgonzoni - sottolinea in una nota il segretario regionale della Lega Luigi D'Eramo - siamo certi di poter cambiare la storia di quella Regione e dell’Italia, sconfiggendo nelle urne e non con i giochetti di palazzo il “sistema rosso” e il Pd".

Elezioni, quelle dell'Emilia Romagna, i cui esiti potrebbero senza dubbio influenzare anche scelte ed equilibri di coalizione in vista delle Regionali in Puglia, con la Lega pronta a spingere sul centrodestra per ottenere il candidato alla presidenza. Sul nome di Fitto, infatti, inizialmente 'annunciato' da Fratelli d'Italia, l'accordo non sembra ancora ufficializzato. 

"La Lega propone un modello nuovo di governo della Regione basato sull’efficenza e la meritocrazia - dice ancora D'Eramo - lontano dalle logiche clientelari che per 50 anni hanno bloccato e offeso lo sviluppo e la crescita di questa regione, dove non è più possibile nemmeno curarsi perché gli ospedali non sono all’altezza o sono stati chiusi. In Puglia c’è voglia di aria nuova e di una grande stagione politica di rinnovamento nei programmi e nelle responsabilità di governo, per questo il 27 gennaio alle ore 19 a Lecce all’Hotel Tiziano, insieme al nostro Vice Segretario Nazionale lanceremo la rivoluzione del buongoverno anche in Puglia, per liberarla dai ritardi del passato, certi che la Lega e la nostra coalizione siano gli unici che possano interpretare la voglia di cambiamento e di futuro che c’è tra la gente. La sinistra ripropone con Emiliano un modello perdente del passato, sta a noi scrivere il futuro della Puglia!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

Torna su
BariToday è in caricamento