Emiliano punzecchia Vendola sulle Primarie per le Regionali 2020: "Se vuole candidarsi lo faccia"

Il governatore torna sull'argomento dopo le 'accuse' di presunti complotti ai suoi danni orditi dall'ex presidente pugliese e Matteo Renzi: "Vogliono formare terzo polo"

Il governatore pugliese Michele Emiliano, dopo le 'accuse' di un complotto tra Matteo Renzi e Nichi Vendola ai suoi danni, in vista delle Regionali 2020, torna a rilanciare il tema nel corso di alcune dichiarazioni con i giornalisti al termine della presentazione del progetto per i cantieri antimafia: "Se c'è qualcuno che si vuole candidare alle primarie - afferma -  e che ha bisogno di più tempo, non c'è problema, purché si candidi qualcuno. Io posso aspettare fino a luglio per fare le primarie, non sarebbe un dramma, ma devo avere un nome subito".

"Chi invece, nel centrosinistra, lavora contro di noi senza accettare l'idea di fare le primarie - ha proseguito -, addirittura con l'ambizione di costituire un terzo polo, vorrà dire che avrà una forza elettorale. Se questa forza elettorale la mettiamo nelle primarie, può darsi che vincano loro e non ci sia bisogno di spaccare il centrosinistra. Io non ho la pretesa di vincere a tutti i costi le primarie, certo non le posso perdere apposta per fare un piacere a nessuno, però sono disponibile a mettere in discussione il mio ruolo di candidato, ma più di questo non mi si può chiedere. Se Vendola si vuole candidare lo dica. Non ho detto devo candidarmi per forza, ho detto facciamo le primarie".

"Accordo Renzi-Vendola? Nessuno lo ha smentito"

Sull'ipotesi spostamento delle Primarie, Emiliano ha dato la sua disponibilità purchè vi sia un candidato, aggiungendo che "passare l'anno a tirare all'orso al Luna Park io non ci sto, perché io devo presentare i risultati dell'amministrazione, devo finire il lavoro e soprattutto devo costruire una coalizione per andare alle prossime elezioni. E se tutto questo avviene con un gruppo di rancorosi e anche un pò traditori che lavora per Salvini, io non ci sto. Ho ottenuto informazioni chiare, che vedo oggi non smentite da nessuno, di un accordo tra Renzi e Vendola per costituire un terzo polo al fine di favorire, è ovviamente una mia illazione, tutte quelle lobby contro le quali io mi sono schierato, soprattutto in materia ambientale di rifiuti, che evidentemente contano su di loro, perché io non ho altra spiegazione"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Caro mio sceriffo Michele per favore non spacchiamo la sinistra , visti i guai che stanno facendo i populisti , i sovranisti ed i falsi tuttologi . Lei continui nei suoi programmi , pensi e ripensi e non dia retta a chi della nostra bella @#?*%$ ne vuole far merce di scambio . Cominci dagli agricoltori , dai giovani in partenza e non chiudendo mai il caso Ilva ..Vedrà che i Pugliesi non ti dimenticheranno mai e sicuramente alle prossime elezioni nel 2020.stravincerai..Non mollare

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale, dopo la Procura indaga anche la Corte dei Conti

  • Cronaca

    Scempio in corso Vittorio Emanuele, bustoni d'immondizia per strada: multati ristoratore e barista

  • Cronaca

    Realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale, dopo la Procura indaga anche la Corte dei Conti

  • Cronaca

    Scempio in corso Vittorio Emanuele, bustoni d'immondizia per strada: multati ristoratore e barista

I più letti della settimana

  • Lutto nella Polizia Locale di Bari, muore vigilessa di 46 anni. I colleghi: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Schianto sulla provinciale Monopoli-Alberobello: scontro auto-moto, muore centauro 55enne

  • Auto si ribalta sulla Molfetta-Terlizzi: muore una ragazza

  • Scontro tra auto sulla statale 16: traffico rallentato in direzione sud

  • Chiude un altro negozio storico di via Sparano: dopo 94 anni addio alla gioielleria Trizio Caiati

  • Week-end di Pasqua e Pasquetta 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento