Il consiglio regionale approva il bilancio: sì a mozione sulla crisi olivicola

L'approvazione dopo una lunga maratona notturna: 106 gli emendamenti presentati, approvata all'unanimità una mozione sulla crisi olivicola e le misure straordinarie per sostenere il comparto colpito da gelate

E' stato approvato dopo una lunga maratona notturna in Consiglio regionale il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2019 ed il bilancio pluriennale 2019-2021 della Regione Puglia. Il documento è passato con 30 voti favorevoli.

Per consentire l'esame dei 106 emendamenti presentati da governo, gruppi di maggioranza e opposizione, i lavori dell'assemblea sono stati sospesi per circa sette ore.

Tra le misure approvate, anche una mozione - passata all'unanimità - sulla crisi olivicola e le misure di sostegno al comparto colpito dal maltempo. Il Consiglio ha così impegnato la Giunta regionale ad intervenire presso il Ministero per sollecitare il riconoscimento dello stato di calamità naturale.
    

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento