Riduzione degli stipendi dei parlamentari, raccolta firme anche a Bari

Fino al 27 luglio presso l'ufficio elettorale del Comune in via Cairoli sarà possibile firmare per il referendum promosso dal partito Unione popolare

Raccolte firme anche a Bari per il referendum per chiedere la riduzione dello stipendio dei parlamentari. La raccolta delle sottoscrizioni è stata promossa dal partito Unione popolare ed è finalizzata ad abrogare parzialmente la legge n. 1261/65 sulla determinazione delle indennità spettanti ai membri del Parlamento e, in particolare, mira ad abolire la diaria.

Sarà possibile firmare per il referendum fino al prossimo 27 luglio, recandosi presso gli uffici della ripartizione Servizi demografici - ufficio elettorale, in via Cairoli 2, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 13 e il martedì anche nel pomeriggio dalle ore 15 alle 17.30, muniti di documento di riconoscimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento