Rimpasto in Regione: Pisicchio, Mazzarano e Caracciolo volti nuovi della Giunta

Dopo le dimissioni di Santorsola e Giannini è arrivata oggi la conferma. Nuove deleghe per Anna Maria Curcuruto e Antonio Nunziante. Mantiene Cultura e Turismo l'assessore Capone

Il rimpasto nella giunta regionale, annunciato già da ieri con le dimissioni dell'ex assessore all'Ambiente Domenico Santorsola, è ormai realtà. La notizia arriva con una nota ufficiale della Regione Puglia, in cui si annuncia anche il 'sostituto' di Giovanni Giannini, che ha rimesso le deleghe dopo essere stato indagato nell'ambito dell'inchiesta sulla corruzione negli appalti

A prendere il suo posto come assessore ai Lavori pubblici sarà Anna Maria Curcuruto, che abbandona così il posto all'Ambiente, sostituita dal consigliere Filippo Caracciolo. Nuovi volti anche per la delega all'Urbanistica - affidata ad Alfonsino Pisicchio - e allo Sviluppo economico, dove sarà titolare Michele Mazzarano. Sarà Antonio Nunziante, assessore al Personale e alla Protezione civile, a seguire l'ambito Trasporti. Rimane invece al suo posto Loredana Capone, che mantiene la delega a Cultura e Turismo.

“La nostra è una squadra dove si può cambiare ruolo, ma si continua a giocare per la stessa finalità, che è l’interesse del popolo pugliese - ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano al termine della seduta di giunta odierna -. I cittadini devono sapere che tra il ruolo di consigliere e quello di assessore regionale la differenza è veramente minimale, ormai tutti sono impegnatissimi nello sforzo di governo della regione. La Giunta è fortemente connessa al Consiglio e cerca in tutti i modi di lavorare in modo congiunto".
 
 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Donato
    Donato

    vanno via in due, poi arrivano in tre. strano......

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giocolieri, maghi, acrobati e musicisti: il festival degli artisti di strada anima Bari vecchia

  • Cronaca

    Prima domenica di controesodo: traffico intenso sulla statale 16 in direzione nord

  • Attualità

    Rifiuti abbandonati e divieti ignorati, gli abusi sulle coste denunciati al numero verde: "Oltre 300 segnalazioni in due mesi"

  • Eventi

    In gara per il sogno di Miss Italia: a Cellamare le finali regionali

I più letti della settimana

  • Caos Palagiustizia a Bari, annullato trasferimento degli uffici giudiziari in via Oberdan

  • Violenta studentessa 19enne sul treno Lecce-Bologna: arrestato 40enne

  • Scontro tra auto e camion sulla Noicattaro-Casamassima: muoiono madre e figlia

  • Lite in famiglia degenera in coltellate durante il pranzo di Ferragosto: due feriti gravi al San Paolo

  • Nuove scosse di terremoto in Molise: avvertite anche a Bari e in provincia

  • "C'è un cane in tangenziale", la polizia stradale interviene per salvarlo

Torna su
BariToday è in caricamento