Rimpasto in Regione: Pisicchio, Mazzarano e Caracciolo volti nuovi della Giunta

Dopo le dimissioni di Santorsola e Giannini è arrivata oggi la conferma. Nuove deleghe per Anna Maria Curcuruto e Antonio Nunziante. Mantiene Cultura e Turismo l'assessore Capone

Il rimpasto nella giunta regionale, annunciato già da ieri con le dimissioni dell'ex assessore all'Ambiente Domenico Santorsola, è ormai realtà. La notizia arriva con una nota ufficiale della Regione Puglia, in cui si annuncia anche il 'sostituto' di Giovanni Giannini, che ha rimesso le deleghe dopo essere stato indagato nell'ambito dell'inchiesta sulla corruzione negli appalti

A prendere il suo posto come assessore ai Lavori pubblici sarà Anna Maria Curcuruto, che abbandona così il posto all'Ambiente, sostituita dal consigliere Filippo Caracciolo. Nuovi volti anche per la delega all'Urbanistica - affidata ad Alfonsino Pisicchio - e allo Sviluppo economico, dove sarà titolare Michele Mazzarano. Sarà Antonio Nunziante, assessore al Personale e alla Protezione civile, a seguire l'ambito Trasporti. Rimane invece al suo posto Loredana Capone, che mantiene la delega a Cultura e Turismo.

“La nostra è una squadra dove si può cambiare ruolo, ma si continua a giocare per la stessa finalità, che è l’interesse del popolo pugliese - ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano al termine della seduta di giunta odierna -. I cittadini devono sapere che tra il ruolo di consigliere e quello di assessore regionale la differenza è veramente minimale, ormai tutti sono impegnatissimi nello sforzo di governo della regione. La Giunta è fortemente connessa al Consiglio e cerca in tutti i modi di lavorare in modo congiunto".
 
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Donato
    Donato

    vanno via in due, poi arrivano in tre. strano......

Notizie di oggi

  • Politica

    Matteo Salvini atteso a Bari: prima a Japigia poi il comizio in centro. Contro-manifestazione in piazza Umberto

  • Cronaca

    Strada transennata a Santo Spirito dopo la sentenza, ma il Municipio si ribella: "Serve per il deflusso del traffico"

  • Cronaca

    Assalto al supermercato: armati minacciarono cassiere e clienti, presi baby rapinatori

  • Cronaca

    Rubava le chiavi lasciate in auto per svaligiare casseforti: arrestato barese in trasferta

I più letti della settimana

  • Netturbino ucciso davanti alla sede Amiu, 4 arresti per l'omicidio Amedeo: "L'ex amante commissionò il delitto"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Lotte e alleanze per il potere, le 'comparanze' per espandersi oltre la città: i clan baresi fotografati dalla Dia

  • Omicidio Michele Amedeo davanti alla sede Amiu: i nomi dei quattro arrestati

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

Torna su
BariToday è in caricamento