Rimpasto in Regione: Pisicchio, Mazzarano e Caracciolo volti nuovi della Giunta

Dopo le dimissioni di Santorsola e Giannini è arrivata oggi la conferma. Nuove deleghe per Anna Maria Curcuruto e Antonio Nunziante. Mantiene Cultura e Turismo l'assessore Capone

Il rimpasto nella giunta regionale, annunciato già da ieri con le dimissioni dell'ex assessore all'Ambiente Domenico Santorsola, è ormai realtà. La notizia arriva con una nota ufficiale della Regione Puglia, in cui si annuncia anche il 'sostituto' di Giovanni Giannini, che ha rimesso le deleghe dopo essere stato indagato nell'ambito dell'inchiesta sulla corruzione negli appalti

A prendere il suo posto come assessore ai Lavori pubblici sarà Anna Maria Curcuruto, che abbandona così il posto all'Ambiente, sostituita dal consigliere Filippo Caracciolo. Nuovi volti anche per la delega all'Urbanistica - affidata ad Alfonsino Pisicchio - e allo Sviluppo economico, dove sarà titolare Michele Mazzarano. Sarà Antonio Nunziante, assessore al Personale e alla Protezione civile, a seguire l'ambito Trasporti. Rimane invece al suo posto Loredana Capone, che mantiene la delega a Cultura e Turismo.

“La nostra è una squadra dove si può cambiare ruolo, ma si continua a giocare per la stessa finalità, che è l’interesse del popolo pugliese - ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano al termine della seduta di giunta odierna -. I cittadini devono sapere che tra il ruolo di consigliere e quello di assessore regionale la differenza è veramente minimale, ormai tutti sono impegnatissimi nello sforzo di governo della regione. La Giunta è fortemente connessa al Consiglio e cerca in tutti i modi di lavorare in modo congiunto".
 
 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • vanno via in due, poi arrivano in tre. strano......

Notizie di oggi

  • Politica

    Otto giorni alle elezioni, Di Maio torna a Bari: "Il M5S può essere prima forza politica"

  • Sport

    Ternana-Bari 1-2: Henderson-Marrone, i galletti espugnano il Liberati

  • Cronaca

    Ad Acquaviva l'integrazione si fa realtà: cittadini onorari 50 bimbi nati in Italia da genitori stranieri

  • Cronaca

    Temporali fino a domani, poi arriva il freddo: attese nevicate nell'entroterra pugliese

I più letti della settimana

  • Organizza incontro con un 11enne, ma a casa lo aspettano i familiari: presunto pedofilo pestato in diretta Fb

  • Addio a "Mngucc Marnarid", se ne va il re dei dolciumi di Bari vecchia

  • Torna in libertà dopo 25 anni di carcere Domenico Monti, già luogotenente del boss Capriati

  • "Possibili nevicate anche in pianura", stop alla circolazione dei mezzi pesanti fuori dai centri abitati

  • In fuga a bordo dell'auto rubata, scatta inseguimento sulla statale 16: presi due giovani

  • Summit criminale tra le palazzine di via Caldarola: arrivano i carabinieri, sequestrate due pistole

Torna su
BariToday è in caricamento