Renzi vince le primarie del Pd. Emiliano ok a Bari e in Puglia

Chiusi i seggi per l'elezione del nuovo segretario. Due milioni i votanti complessivi. Nella sua regione, il governatore è davanti ma non è sufficiente a ribaltare il risultato nazionale

Si sono chiusi i seggi per le primarie del Partito Democratico, convocate per eleggere il nuovo segretario. A livello nazionale, con 2 milioni circa di si profila una vittoria di Matteo Renzi con circa il 71% dei voti. Al secondo posto Andrea Orlando con circa il 20% e al terzo Emiliano con una percentuale attorno al 10%.

In Puglia il governatore regionale vince con oltre il 60%: Renzi ha ottenuto il 32% e Orlando il 6%

I votanti complessivi nel Barese si aggirano su una quota tra i 45 e i 50mila. Nel capoluogo Emiliano ottiene il 49,7% con 6537 voti. Al secondo posto Renzi (44,7% con 5872 voti) e al terzo Orlando con il 5,6% (736 voti). Nella provincia, invece, il governatore pugliese, senza contare i voti di Bari, raggiunge il 75%. La percentuale complessiva, contando i suffragi del capoluogo, vede Emiliano al 64% seguito da Renzi al 28% e Orlando all'8%

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento