Amministrative 2019, nuovo sfidante per la corsa a Palazzo di Città: Sabino De Razza si candida

L'ex consigliere comunale durante la prima Giunta Emiliano, classe 59, ufficializzerà la sua discesa in campo con la lista 'Baricittàaperta' questa mattina

Poche ore è sarà ufficiale: la corsa per lo scranno più alto di Palazzo di città sarà a cinque. Al sindaco uscente Antonio Decaro (centrosinistra), Pasquale Di Rella (centrodestra), Elisabetta Pani (M5S) e Irma Melini, si aggiunge Sabino De Razza, con la lista 'Baricittàaperta', che calamita diverse realtà politiche e associazioni locali (da Rifondazione comunista a Potere al Popolo, passando per il comitato 'Stop centri commerciali a Bari' e l'associazione 'Villaggio del Lavoratore San Paolo / Stanic'.

L'ufficializzazione

La notizia era circolata già negli scorsi giorni, ma diventerà ufficiale in mattinata, quando alle 10 sarà presentata ufficialmente all'Officina degli Esordi la discesa in campo di De Razza. Non un volto nuovo per la politica locale: era stato consigliere comunale nella prima Giunta Decaro, "per anni segretario provinciale di Rifondazione comunista - aggiungono dal suo entourage - da anni continua ad essere attivista ma principalmente si è dedicato al lavoro da sindacalista".

La lista

Ora sarà la figura che riunirà le diverse liste civiche sul territorio:

Non pensiamo di togliere voti al centrosinistra e agevolare il centrodestra perché ci rivolgiamo ad un popolo che non vota più C'è tanta gente di sinistra che non si riconosce più in questa politica e vuole una vera sinistra, e noi puntiamo a recuperare queste persone. Vogliamo dare la possibilità a più cittadini di poter dire la loro, trovando in noi un percorso di riorganizzazione di una vera sinistra, che sia moderna e che parli chiaramente

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E in caso di ballottaggio chi andrebbero ad appoggiare? "Se si dovesse arrivare ad un ballottaggio tra centrodestra e centrosinistra - spiegano dalla lista - credo che ci asterremmo anche se è evidente che in una situazione di questo tipo si riunirà l'assemblea degli aderenti e si deciderà insieme. Volontà di votare Decaro al momento non c'è".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro nel ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

Torna su
BariToday è in caricamento