E Bersani incoraggiò Emiliano: "Togli i peli alle cozze e vai avanti!"

Il segretario nazionale del Pd non si smentisce e sforna un'altra delle sue metafore, inviata via sms, per confermare la sua fiducia al primo cittadino barese, presidente del partito in Puglia, dopo le polemiche sui suoi rapporti con i De Gennaro

"Togli i peli alle cozze e vai avanti!". Le cozze sono, naturalmente, quelle pelose che, per sua stessa ammissione, hanno fatto "fesso" il sindaco di Bari Michele Emiliano, al centro delle polemiche per aver accettato l'ormai famoso omaggio natalizio (a base di cozze, ma anche di ostriche, astici e champagne) inviatogli dagli imprenditori De Gennaro,  oggi agli arresti domiciliari con l'accusa di corruzione e frode negli appalti ottenuti dal Comune di Bari.

E l'esortazione è quella che, secondo quanto riportato oggi dal Corriere del Mezzogiorno, il segretario nazionale del Pd Pierluigi Bersani avrebbe inviato via sms al sindaco - anche presidente regionale del partito in Puglia - per incoraggiarlo a non mollare e ad andare avanti nonostante le polemiche. Un modo simpatico, insomma, per rinnovare la fiducia a Emiliano, in un momento in cui la vicenda che lo investe sembra trasformarsi anche in un'occasione di rottura all'interno dello stesso partito. Ieri, infatti, Emiliano ha anche incontrato Sergio Blasi, segretario del Pd Puglia, per fare chiarezza sulle dichiarazioni fatte da Blasi pochi giorni prima al Corriere: "Emiliano - aveva detto - è diventato la maschera di un gruppo di interessi", lasciando intendere una possibile volontà del Pd Puglia di "scaricare" il suo presidente. Blasi però ha detto di essere stato equivocato,  rinnovando il sostegno del partito a Emiliano.

Polemiche politiche a parte, resta l'sms di incoraggiamento, in perfetto stile Bersani, destinato senza dubbio a diventare un nuovo tormentone. E mentre su Twitter c'è chi già ne approfitta per parafrasare il segretario Pd dando un consiglio allo stesso Bersani - "Togli i peli alle cozze e vai a casa" - chissà cosa ne penseranno i baresi di vedere i loro tanti amati frutti di mare trasformati in metafora dalla politica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento