Aumento Tari, l'opposizione attacca Decaro e promette battaglia in Consiglio

I consiglieri di centrodestra contro il primo cittadino. Nel mirino, in particolare, i rincari della tassa sui rifiuti: "Il sindaco aumenta le tasse, ma i servizi sono disorganizzati"

Consiglieri di minoranza pronti a dare battaglia in Consiglio comunale contro l'aumento delle tasse, e della Tari in particolare. In una conferenza stampa convocata questa mattina, i consiglieri di centrodestra Carrieri, Di Paola, Melini, Melchiorre e Romito hanno illustrato gli emendamenti che saranno presentati in Aula nel corso della prossima seduta del Consiglio comunale.

Sul tavolo, insieme al manifesto in cui l'opposizione denuncia l'aumento della Tari al 12%, anche un salvadanaio, simbolo - è stato spiegato - dei baresi rimasti senza soldi a causa delle tasse sempre più salate da pagare. In particolare, il consigliere Melchiorre ha puntato il dito contro il servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti. Il sindaco - ha detto il consigliere - si lamenta dei rifiuti ingombranti abbandonati, ma il vero problema è la disorganizzazione del servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

Torna su
BariToday è in caricamento