Primarie, Vendola scioglie le riserve e ufficializza la candidatura

L'annuncio del leader di Sel rimbalza su Twitter: "Cancellare il Monti bis e trasformare le primarie in una svolta per il Paese. Accetto la sfida per vincerla"

Nichi Vendola scioglie le riserve: parteciperà alla primarie del centrosinistra. L'annuncio del governatore pugliese e leader di Sel rimbalza su Twitter e sugli altri social network: "Cancellare il Monti bis e trasformare le primarie, da faida del PD a svolta per il Paese. - scrive Vendola su Twitter - Sabato a Ercolano accetto la sfida: per vincerla".

A metà settembre il leader di Sel aveva preso tempo circa la sua candidatura, dicendo di voler prima fare chiarezza sulla situazione giudiziaria (quella relativa al rinvio a giudizio per abuso d'ufficio in una delle inchieste sulla sanità).  Inoltre Vendola aveva lasciato intendere che si sarebbe fatto da parte se le primarie si fossero trasformate in una sfida interna al Partito democratico. Un punto di vista, quello di Vendola, che alla luce di quanto annunciato oggi sembra essere radicalmente cambiato.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Auto in sosta 'impacchettata' con la carta regalo: "Hai capito che qui non devi parcheggiare?"

Torna su
BariToday è in caricamento