Efficienza del Sistema 118, la Puglia al primo posto in Italia: Bari nella top ten delle province

Secondo i dati Istat la media di arrivo delle ambulanze per codici rossi o gialli, in area urbana ed extraurbana, è di 16 minuti e 8 secondi, un dato tra i migliori in Italia 

La migliore regione italiana per efficienza gestionale ed efficacia clinica del sistema 118 è la Puglia: a rivelarlo è l'analisi dei dati Istat nel periodo 2012-2016 che vedono 5 province pugliesi tra i primi 10 posti, tra cui Bari. La media di arrivo delle ambulanze per codici rossi o gialli, in area urbana ed extraurbana, è di 16 minuti e 8 secondi, un dato tra i migliori in Italia 

"Il Sistema 118 della Regione Puglia può ben affermarsi come primo autorevole modello regionale di efficacia clinica e di efficienza gestionale, relativo ai percorsi di rete tempo-dipendenti, previsti per le sindromi coronariche acute, considerato che la cardiopatia ischemica è la prima responsabile delle morti complessive in Italia": è il commento di Mario Balzanelli, presidente nazionale del Sistema 118, il quale sottolinea che la Regione Puglia "mette in sicurezza i cittadini mediante l’operatività di un Sistema 118 di livello avanzato (High Performance System), e uno standard in grado di assicurare che oltre l’80% dei pazienti in codice rosso venga assistito da equipaggi sanitari con a bordo medico ed infermiere, ossia in grado di effettuare diagnosi e terapia salvavita"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

Torna su
BariToday è in caricamento