Nuovi infermieri per Asl Bari e Policlinico: in arrivo 300 assunzioni, "personale troppo carente"

Lo comunica il al Dipartimento Politiche per la Salute della Regione Puglia: cento saranno disponibili subito, altre 200 dopo l'approvazione del Piano di Fabbisogno

Trecento nuove assunzioni di infermieri precari da destinare alla Asl Bari e al Policlinico tra cui 100 subito e altre 200 all'approvazione del Piano di Fabbisogno: l'annuncio è stato dato dal Dipartimento Politiche per la Salute della Regione Puglia dopo che la Asl barese, con delibera del 2 aprile 2019 ha disposto il conferimento di 45 incarichi di Infermiere per la necessità di sopperire alle urgentissime ed inderogabili esigenze assistenziali dovute anche all’assenza di personale assente a vario titolo.

La graduatoria sarà integrata con altre 55 unità per soddisfare le carenze del Policlinico: i candidati in sede di convocazione, potranno optare per l’assegnazione ad una delle due Aziende sanitarie.

"Con l’approvazione del Piano del Fabbisogno - spiega la Regione - si procederà, nell’immediato, all’assunzione a tempo determinato di ulteriori 200 unità necessarie per l’attivazione dei servizi previsti dal Piano di Riordino delle Rete ospedaliera e dei nuovi modelli organizzativi territoriali, con la conseguente attivazione delle procedure selettive a carattere regionale previste per legge per l’assunzione a tempo indeterminato".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento