Lotta alla dispersione scolastica: il progetto 'OpenSpace' di Actionaid compie un anno

Appuntamento lunedì 3 giugno all’Istituto Grimaldi-Lombardi con studenti, insegnanti, istituzioni e le associazioni protagoniste del progetto contro la dispersione scolastica

Un anno di lavoro di OpenSpace, insieme alle ragazze e ai ragazzi delle scuole partecipanti, gli insegnanti e le associazioni che collaborano al progetto. I risultati verranno presentati lunedì 3 giugno a Bari, dalle 9 alle 12.30, presso l’Istituto comprensivo Grimaldi-Lombardi (via Lombardia, 2), con un evento al quale interverranno Francesca Bottalico, Assessora al Welfare del Comune di Bari, le dirigenti scolastiche Giuseppina Pastore, dell’IC Grimaldi-Lombardi, Paola Petruzzelli dell’IISS Majorana, ed Ermelinda Cucumazzo dell’IC Don Milani, Luca Fanelli, project manager di ActionAid e Antonella Fumai, focal point della Fondazione Giovanni Paolo II onlus.

Parteciperanno all’appuntamento anche alcune delle associazioni protagoniste di OpenSpace, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile:  Federgat, JA Italia, Fondazione Mondo Digitale, Mario Cucinella Architects insieme a SOS School Of Sustainability, e Cittadinanzattiva.

OpenSpace nasce con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e rendere le comunità inclusive e responsabili per favorire la crescita formativa e l’empowerment di pre-adolescenti e adolescenti. Il progetto, che coinvolge 12 scuole in quattro città italiane (Bari, Milano, Palermo e Reggio Calabria), è realizzato da ActionAid insieme a Bayty Baytyk, Cittadinanzattiva, CONI, Fondazione Albero della Vita, Federgat, Fondazione Giovanni Paolo II, Fondazione Mondo Digitale, Arteteca, Junior Achievement, Studio MCA, Comune di Bari, Reggio Calabria, Palermo e Università Bocconi.

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

 
 

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

Torna su
BariToday è in caricamento