Antonio, fa caldo! E allora ci vuole una granita

Smorzano la sete dovuta al caldo estivo e sono fresche, dissetanti e poco caloriche: chi non ama le granite!? Sono un ottimo compromesso tra una bevanda e un gelato e regalano un momento di ristoro senza sconvolgere le buone intenzioni di chi è a dieta.

''Antonio fa caldo!'', era lo spot tormentone dei primi anni del 2000 in un'estate infiammata dalla calura estiva. Una fresca bevanda ridonava benessere ad una coppia di giovani stremati dal caldo. Per restare in tema oggi vi proponiamo un'ottima soluzione per affrontare la canicola.

Smorzano la sete dovuta al caldo e sono fresche, dissetanti e poco caloriche: chi non ama le granite!? Sono un ottimo compromesso tra una bevanda e un gelato e regalano un momento di ristoro senza sconvolgere le buone intenzioni di chi è a dieta.
Sapete che le granite sono facili anche da preparare in casa? Eh si, perchè quando abbiamo desiderio di qualcosa di fresco la soluzione sarebbe una buona granita da gustare in terrazza o dopo cena tra amici. Le granite infatti non sono solo quelle acquistate nei bar, in genere fatte con ghiaccio tritato e sciroppi zuccherati ai gusti della frutta, ma sono anche quelle preparate home made, con ingredienti sani e genuini.

Perché quindi non provate a fare in casa una granita buonissima? È davvero molto semplice. Occorre solo del tempo e un po’ di pazienza perché ci vuole cura e maestria nel mescolare costantemente per avere la giusta consistenza affinchè il tutto non si ghiacci vanificando sapore e risultato.

Non servono molti ingredienti per fare la granita, solo ghiaccio, limoni freschi, spremute di frutta, frutta fresca, caffè o quello che desiderate diventi granita. Un po’ di pazienza non fa mai male. Sono tantissimi i gusti che si possono scegliere ma dipende sempre dalla qualità degli alimenti.

ll segreto consiste nel preparare un liquido come un caffè, o anche un succo di frutta, che va mescolato con uno sciroppo a base di acqua e zucchero e poi lasciato raffreddare in freezer. Questo va mescolato circa ogni 15-20 minuti per evitare che solidifichi in blocco e quindi per continuare a renderlo cremoso.
Il risultato che si ottiene è una granita densa e dal sapore genuino da fare invidia alle più gustose granite artigianali vendute nelle gelaterie. 

Ora tocca a voi!

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Dite addio alle sigarette: i trucchi e i consigli per smettere di fumare

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Caldo con le ore contate: oggi e domani ultimi giorni di afa, da Ferragosto crollo delle temperature

Torna su
BariToday è in caricamento