''Nderr La’Lanz'', il tempio del pesce crudo barese

''Nderr La’Lanz'' è il nostro simbolo culturale, il luogo della baresità per eccellenza dove mangiare dell'ottimo pesce crudo, il sushi alla barese

Foto ©Instagram 973_alex_the_home_chef

Siete mai stati a Nderr La’Lanz? Molti di voi staranno sicuramente pensando:" ma che domanda è? Certo chi ci siamo stati!". Per chi non la conoscesse ''Nderr La’Lanz'' è il nostro simbolo culturale, il luogo della baresità per eccellenza. Il piccolo molo Molo San Nicola è come un ristorante a cielo aperto dove si può mangiare il pesce crudo locale e freschissimo. Si gusta infatti direttamente sul posto, immersi in uno spettacolare panorama distribuito sulla costa tra il Lungomare Araldo di Crollalanza e la zona storica della muraglia.

E' una vera e propria pescheria all’aperto, il simbolo della gastronomia barese dove simpatici pescatori appena rientrati dalla battuta di pesca invitano i residenti e i turisti ad assaggiare le prelibatezze del mare: lo possiamo definire il sushi barese.
C’è chi si è ben organizzato, facendo trovare piattini già preparati con tutto il campionario dell’offerta ittica pronta al consumo, in particolar modo molluschi e frutti di mare serviti su semplici piattini di plastica con contorno di pane e limone: il polpo, gli allievi, le cozze e i ricci. Tutto il pescato profuma di mare e rimanda alla nostra terra, alla nostra identità...alla nostra Bari.

Questa degustazione di pesce crudo viene definita da molti come la vera colazione del barese. Si può accompagnare il tutto con l'unica bevanda degna di essere interpellata in queste situazioni: la Peroni. Sullo stesso molo c’è un baretto dove poterla acquistare: è il famosissimo 'El Chiringuito', definito appunto la piazza del Sushi alla barese.
Se venite a Bari non potete non passare da questo posto: qui troverete genuinità e umanità!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Foto ©Instagram 973_alex_the_home_chef)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

Torna su
BariToday è in caricamento