Il digestivo al sapore di Puglia: la ricetta del liquore al basilico fresco

E' un ottimo attore di pizze e passate di pomodoro ma anche super ingrediente per un liquore verde smeraldo non solo bello da vedere, ma anche super gustoso e buono per la digestione

©Foto di repertorio

Il basilico è una componente portante della cucina italiana e di molte ricette etichettate made in Puglia. Coltivato spesso in casa, sui balconi più insospettabili nascosto dalla penombra, il basilico è attore fondamentale di pizze e passate di pomodoro, con il suo aroma perfetto, sinonimo di freschezza e bontà. Non di rado capita vederlo associato ai piatti più insospettabili, fondamentale per chi desideri realizzare del pesto fatto in casa, per condire un piatto semplice rendendolo gustoso. Per le sue doti naturali il basilico non poteva esimersi dal prendere parte all’antica abitudine tipica della Puglia di render liquoroso ogni sapore tipico delle sue terre, come già capita ad esempio per il limone o la ciliegia. Il liquore al basilico è spesso utilizzato come conclusione dei festosi pasti domenicali sulle tavole della regione, specialmente nei periodi più caldi, grazie al suo gusto fresco. Il modo migliore per ottenere un ottimo liquore al basilico è scegliere le foglie più carnose e ricche, lasciandole macerare con la dovuta pazienza. Il risultato sarà un liquore verde smeraldo non solo bello da vedere, ma di cui sarà anche facile innamorarsi.

Ingredienti

  • 50 g basilico
  • 250 ml alcol puro 90° C
  • 150 g acqua
  • 200 g zucchero

Preparazione


Per preparare un perfetto liquore al basilico iniziate lavando con delicatezza le foglie di basilico, asciugandole con cura e ponendole in un contenitore con coperchio. Versatevi poi all'interno l’alcol, chiudete e lasciate macerare per almeno 20 giorni, al fresco e lontano dalla luce del sole. Trascorso il periodo potete preparare lo sciroppo, versando innanzitutto l’acqua in un pentolino, aggiungendo lo zucchero e portando a bollore mescolando per bene. Lasciate raffreddare di nuovo il tutto riportandolo a temperatura ambiente, poi versatelo nel contenitore con il basilico e lasciate a riposare per altri 20 giorni nelle stesse condizioni. Trascorso il tempo trasferite il vostro insieme in un nuovo contenitore, filtrando con un colino per raccogliere le foglie di basilico. Il liquore sarà così pronto, consigliamo di imbottigliarlo e conservarlo in frigo per qualche giorno prima di assaporarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Fonte Puglia.com)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento