← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Corso Sonnino, troppi parcheggi riservati ai disabili. Tutto regolare?

Corso Sonnino Sidney · Madonnella

Vorrei chiedere, ma anche ricevere una risposta, al Ns. sindaco e al suo assessore al traffico perchè in alcune strade in particolare (nello specifico mi riferisco al tratto di corso Sonnino compreso tra piazza Madonnella e via Cardassi) abbondano gli spazi di sosta riservata ai portatori di handicap (nel tratto citato ne ho contati 5)

Non contesto la loro necessità, che supporto e sostengo, ma sulla effettiva sussistenza in molti casi dei requisiti per ottenerli nutro fortissimi dubbi.

Vi sono poi gli spazi riservati al carico e scarico di merci (2 di cui uno che occupa lo spazio per 4 auto e nei pressi non vi è alcuna attività che possa richiederne la presenza e l'altro proprio davanti ad una esposizione).

Se aggiungiamo i numerosissimi passi carrabili si comprende come diventi molto improbabile trovare un posto per l'auto per chi vuole essere rispettoso delle norme e non vuole ignorarle (pur sapendo peraltro di poterla fare franca con altissime probabilità visto che la polizia urbana è troppo poco presente)

Non si può fare a meno di notare che le dette zone di sosta riservata (a cui si uniscono quelle per la sosta dei motocicli, troppo spesso violata dalle auto) sono situate (che combinazione!!) dinanzi alle vetrine di attività commerciali e che i passi carrabili spesso sono dove apparentemente non ve ne sarebbe necessità e comunque molti dei relativi segnali sono palesemente "fai da te" e senza numero di concessione; sarebbe anche opportuno che si stilasse e si mettesse on line un elenco con i numeri di tutti quelli che sono regolari per evitare che i soliti furbi approfittino della buona fede di chi rispetta le norme e le regole.

Ritengo che situazioni analoghe siano presenti anche in altre zone della città e che compito di una buona amministrazione sia anche quello di evitare e rimuovere ingiustizie e soprusi da parte di pochi nei confronti dei molti cittadini corretti

Nell'epoca della digitalizzazione sarebbe semplicissimo fare un elenco di tutti i passi carrabili "veri" e in regola con il pagamento della relativa tassa di concessione con la loro ubicazione (via e numero civico) e metterlo on line per la sua consultazione e l'autorità dovrebbe quindi procedere alla rimozione degli "illegali" anche in base alle segnalazioni dei cittadini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Emilio
    Emilio

    Infatti è quello che sospettavo! Ma è proprio la trasparenza che dobbiamo esigere. E' stata la prima volta che ho fatto una segnalazione e chiedo a chi è più assiduo frequentatore e segnalatore in questa rubrica se ha mai ricevuto una risposta e/o se qualcuno dell'amministrazione comunale ne abbia mai preso in considerazione qualcuna e se ne sia fatto carico  

  • Avatar anonimo di Michele
    Michele

    Caro Emilio, Quello che dici è giustissimo. Ma se vengono messi in rete i dati, poi bisognerebbe veri@#?*%$re chi, dell'Amministrazione Comunale, ha favorito questo dilagare di illegalità. Probabilmente si cerca di non diffondere i dati per non far scoprire la magagna

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento