Bari-Grosseto 1-1 | Ancora un 'baby-gioiello': Galano risponde ad Alfageme

Dopo un match piuttosto noioso, il Bari pareggia per 1-1 contro il Grosseto. A decidere la gara le reti, una per tempo, di Alfageme e Galano, autore di una prodezza personale ad una manciata di minuti dal termine.

Il Bari evita la sconfitta nel finale e al San Nicola pareggia 1-1 contro il Grosseto dopo una gara noiosa e sbloccata da due invenzioni personali. A decidere il match sono state le reti, una per tempo, di Alfageme e di Bellomo, autore di un gran gol a cinque minuti dal termine. Con questo pareggio i maremmani consolidano la loro tranquilla posizione di classifica mentre il Bari continua a stentare davanti al pubblico amico.

IL MATCH - La fase di studio di inizio gara si protrae oltre i tempi dovuti e per vedere la prima conclusione in porta bisogna aspettare addirittura il 30': da sinistra Bellomo scodella sul secondo palo per Forestieri che, dopo aver fatto rimbalzare il pallone in area, calcia al volo di destro. La posizione dell'argentino, però, è defilata e la botta del numero dieci biancorosso è centrale. Il Grosseto risponde poco dopo e l'affondo dei toscani è letale per il Bari: al 35'Alfageme prende palla da destra, converge al centro e cerca l'uno-due con Caridi. Lo scambio fra i due attaccanti maremmani va a buon fine e l'argentino, trovatosi a tu per tu con Lamanna, lo salta e deposita in rete nonostante il disperato tentativo di recupero di Claiton. I biancorossi scarseggiano in quanto ad idee e alla fine del primo tempo, dopo soli due tiri in porta complessivi, il Grosseto comanda per 1-0.

La ripresa comincia con ritmi soporiferi e la sveglia prova a darla Scavone al 57' con una bomba dai trenta metri che scheggia il palo alla sinistra di Viotti. La risposta dei toscani è altrettanto pericolosa: al 60', su corner battuto da destra, Olivi anticipa Cavanda nel cuore dell'area di rigore barese ma di destro alza troppo la mira. Le trame di gioco latitano e la seconda occasione della ripresa del Bari (72') arriva su palla inattiva: corner da destra e incornata alta di Borghese. Più pericoloso al 77' Defendi: su un lancio dalle retrovie, Calderoni copre male e il centrocampista scuola Atalanta prova a scavalcare Viotti con un pallonetto. Il numero uno toscano, però, ci arriva e in due tempi blocca la sfera. Nonostante la pochezza del gioco da entrambe le parti, il risultato prima del triplice fischio cambia nuovamente: all'84' una ripartenza del Bari porta Albadoro a servire a destra Galano il quale, appena dentro l'area di rigore grossetana, lascia partire un sinistro a giro che scavalca imparabilmente Viotti. Super gol del baby talento di Foggia che vale l'1-1. Il Bari ci crede e all'87' sfiora l'incredibile ribaltone: su un tiro non irresistibile dal limite di Forestieri, Viotti respinge male favorendo Albadoro. L'attaccante napoletano da posizione defilata cerca lo scavino ma la sfera attraversa tutta la linea di porta senza varcarla e il Grosseto si salva. Il match non dice più nulla di interessante e Cervellera sancisce l'1-1 fra Bari e Grosseto.

LA SVOLTA DEL MATCH - Due fiammate hanno portato all'1-1 finale. La gara, infatti, è stata piuttosto noiosa e il risultato è stato deciso da due invenzioni personali di Alfageme e Galano che hanno dato la scossa ad un match decisamente monotono.

DICHIARAZIONI POST-GARA - Non può gioire per la vittoria il tecnico dei galletti Torrente ma l'allenatore campano è comunque visibilmente soddisfatto per la prova dei suoi. In zona mista, infatti, l'ex timoniere del Gubbio commenta così l'1-1 ottenuto dal suo Bari: "Nel primo tempo - esordisce Torrente - abbiamo giocato in modo troppo contratto. Nella ripresa, invece, ho visto un'ottima reazione e forse meritavano di portarci a casa la vittoria. Chi è entrato in campo nel secondo tempo è stato decisivo anche se voglio fare i complimenti pure alla difesa che non ha concesso nulla agli attaccanti del Grosseto".

TABELLINO

BARI(4-3-3) - Lamanna; Cavanda(83'Galano), Borghese, Claiton, Garofalo; De Falco, Bogliacino, Scavone(71'Defendi); Bellomo(62'Albadoro), Stoian, Forestieri. A disposizione: Koprivec, Masi, Polenta, Kutuzov.  Allenatore: Vincenzo Torrente.

GROSSETO(4-3-1-2) - Viotti; Antei, Olivi, Padella, Calderoni; Sciacca, Ronaldo(76'Lupoli); Caridi, Misuraca(60'Crimi), Alfageme(80'Keko); Sforzini. A disposizione: Narciso, Giallombardo, Petras, Asante. Allenatore: Guido Ugolotti.

Arbitro: Cervellera di Taranto

Reti: 35'Alfageme(G), 84'Galano(B)

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Ronaldo(G), Bogliacino(B), Antei(G), Garofalo(B), Forestieri(B)

LE PAGELLE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento