As Bari: il club in crisi, stipendi dilazionati per i calciatori

La società attraversa un periodo di difficoltà finanziarie. Per questo il presidente Matarrese ha proposto ai giocatori di poter 'spalmare' in tempi più lunghi gli stipendi ancora da corrispondere

Il Bari Calcio attraversa un periodo di difficoltà finanziarie. Per questa ragione, gli stipendi ancora da corrispondere ai giocatori, relativi al periodo gennaio-marzo 2011, potrebbero essere pagati in maniera dilazionata, rateizzando gli importi dovuti.

Questa in sintesi la proposta fatta dal presidente Matarrese ai giocatori della sua squadra durante un incontro tenutosi ieri. A darne notizia è stato il direttore generale del club, Claudio Garzelli, il quale ha parlato anche di una disponibilità di massima espressa dai calciatori nei confronti della proposta di Matarrese. A causa delle difficoltà economiche della società, i giocatori del Bari potrebbero quindi vedersi pagare gli stipendi arretrati (relativi al periodo gennaio-marzo 2011) in maniera rateizzata, in modo da 'spalmare' gli importi in un periodo di tempo più lungo.

La notizia arriva in un momento delicato per il Bari, contrassegnato dalla recessione ufficiale in serie B ma soprattutto dalle sempre più complicate trattative con la cordata di imprenditori baresi che avevano manifestato l'intenzione di entrare a far parte della società sportiva.
 

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Assalto armato a furgone portavalori sul'A14 tra Bari e Acquaviva: è caccia ai rapinatori in fuga

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

Torna su
BariToday è in caricamento