Cessione Bari agli americani: nuovo fuoco di paglia o realtà?

Ieri una notizia data da RadioRai sottolineava come Klaus Kerger, proprietario dell'emittente Florida Real TV, fosse ritornato alla carica per appropriarsi della società biancorossa. Nuovo buco nell'acqua o trattativa concreta?

Ormai in casa Bari si rischia di fare la fine di una famosa favola, quella dove a furia di gridare 'al lupo' quando il lupo non c'è si arriva a non crederci finanche il lupo si manifesti sul serio: dopo le varie trattative, tutte sfumate, relative alla possibile cessione societaria della squadra biancorossa, ultima delle quali quella di qualche settimana fa con Proto e la sua cordata di imprenditori misteriosa, a Bari si prende con le molle la notizia di un nuovo interessamento degli americani per la società di via Torrebella. Come riportato ieri da RadioRai, infatti, pare che il tedesco trapiantato negli Usa Klaus Kerger, proprietario dell'emittente Florida Real TV, sia tornato alla carica per appropriarsi del club biancorosso dopo il primo interessamento mostrato a fine marzo. Sembra, come riportato dall'emittente radiofonica della Rai, che entro domani l'avvocato Massimo Vitale, amministratore delegato della Florida Tv, incontrerà i legali della società per un summit relativo all'eventuale acquisto dell'AS Bari da parte di Kerger. Fino ad ora, però, non c'è stato nessun tipo di novità nonostante Vitale fosse stato annunciato già da ieri presente nel capoluogo pugliese. Dal canto suo, la società di via Torrebella fa sapere che è pronta ad ascoltare qualsiasi offerta come dichiarato dall'amministratore unico Garzelli qualche settimana fa a TuttoBari.com: "Io sono qui che aspetto. Uno dei compiti che mi è stato affidato è proprio quello di allacciare rapporti, seri, con persone altrettanto serie ed interessate, per davvero, all'acquisto del Bari Calcio. Se entro il 29 arriverà un'offerta concreta, sarà ben lieto di prestare ascolto ed attenzione, intavolando, eventualmente, l'affare".

Insomma, entro 24 ore si dovrebbero avere novità concrete in merito all'eventuale passaggio del Bari Calcio agli americani: per una volta la città spera che, dal punto di vista calcistico, il lupo tanto annunciato sia arrivato davvero...
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

  • La protesta dei 'gilet arancioni' in piazza Prefettura a Bari : "Il governo deve andare a casa"

Torna su
BariToday è in caricamento