Serie D, Bari-Acireale 1-1: Iadaresta salva i galletti. Rosso per Brienza nel finale

Siciliani in vantaggio a inizio primo tempo con Manfrè. Nella ripresa assalto biancorosso: Iadaresta entra e pareggia. Finale intenso: pali, traverse e un doppio giallo per il capitano

foto © SSC Bari

Pareggio casalingo per il Bari che si è dovuto accontentare di un 1-1 contro l'Acireale al termine di una partita molto intensa. I galletti sono finiti in svantaggio a metà primo tempo, colpiti dal goal inaspettato di Manfrè. Gli ospiti, grazie a una buona organizzazione di gioco, hanno resistito per circa 70' prima che i biancorossi trovassero il goal del pari con Iadaresta.

Nel finale si è assistito al forcing della squadra di Cornacchini che ha tentato disperatamente di ottenere i tre punti ma si è dovuta arrendere davanti a sfortuna e imprecisione e ha pure perso per una partita Brienza, espulso nel finale per doppia ammonizione.

Bari dai due volti: imbrigliato e poco ispirato nel primo tempo, mentre nella ripresa si è vista una squadra scesa in campo col coltello tra i denti, che per poco non è riuscita a ribaltare le sorti del match. Prosegue il buon momento di forma dell'Acireale che era reduce da 5 vittorie consecutive e ha allungato a nove la serie di risultati utili.

Dopo l'1-1 del San Nicola, si riduce il vantaggio del Bari sulla Turris: i campani vittoriosi a Cittanova sono adesso a -9. Pareggio dal sapore agrodolce per Cornacchini: il tecnico biancorosso può essere contento della reazione dei suoi ma certamente non del primo tempo. L'ipoteca sul campionato è ancora rimandata: prossimo appuntamento domenica 3 marzo sul campo del Città di Messina.

Il racconto di Bari-Acireale

Cornacchini conferma Bianchi nel ruolo di terzino destro, in attacco c'è Pozzebon e non Simeri, Brienza recuperato parte titolare. Le prime fasi di gioco evidenziano un Acireale ben messo in campo: la squadra di Romano concede poco a un Bari che fa fatica a far trovare sbocco alla manovra. Al 19' bella verticalizzazione di Brienza per Pozzebon, molto bravo il portiere avversario Biondi che chiude lo spazio al 99 biancorosso. Un minuto più tardi gli ospiti passano in vantaggio: traversone dalla fascia sinistra, la difesa barese lascia sfilare il pallone, Manfrè aggancia, rientra sul sinistro e calcia senza lasciare scampo a Marfella. Colpita a freddo la compagine biancorossa ha la chance per pareggiare al 25': Quagliata pesca Pozzebon all'altezza del dischetto con un gran pallone, l'attaccante controlla bene ma conclude alto sopra la traversa fallendo una ghiotta occasione. Dopo una mezz'ora di gioco Cornacchini sostituisce Bianchi con Aloisi, non contento del lavoro del difensore. I pugliesi sembrano in affanno e provano a scuotersi al 40' con un bel filtrante di Floriano per Piovanello, il 17 biancorosso però viene fermato in offside. Il primo tempo si conclude con i galletti in svantaggio di un goal.

Al rientro dagli spogliatoi, Simeri prende subito il posto di Pozzebon. Nelle battute iniziali della ripresa reclama il Bari per un presunto tocco di mano in area di rigore, l’arbitro però, decreta solo corner. Sugli sviluppi dell’angolo Mattera stacca di testa ma non inquadra la porta. L’Acireale prova a spaventare Marfella con una conclusione velleitaria di Madonia. Ancora proteste dei galletti al 53’, Brienza finisce giù in area e invoca il rigore, per Zamagni non c’è nulla: giallo per simulazione al 10 biancorosso. Preme forte il Bari, alla ricerca dell’1-1: al 59’ Aloisi crossa per Simeri a ridosso dell’area piccola, Biondi in uscita si oppone, il pallone finisce a Brienza che rientra e calcia ma trova ancora l’opposizione del portiere ospite. Continua la pressione dei padroni di casa: Brienza inventa per Piovanello che calcia e trova l’opposizione di Talotta, subito dopo è Di Cesare a sfiorare il pari con un colpo di testa largo di poco. A 20’ dalla fine Cornacchini butta dentro Iadaresta per Bolzoni. Un cambio che dà i suoi frutti appena due minuti più tardi quando il bomber campano sfrutta al meglio un cross perfetto di Brienza e di testa battendo Biondi. Prima gioia in biancorosso per lui che pochi minuti più tardi colpisce anche una traversa, sempre di testa. Occasione mostruosa per il sorpasso Bari al 74’ con Simeri che da pochi passi spara addosso a un difensore, col pallone che carambola sul palo. Insistono fino alla fine i pugliesi con Iadaresta. Al 90’ eccesso di generosità di Brienza che già ammonito rincorre un avversario e finisce anzitempo negli spogliatoi. Al 92’ palo di Di Cesare con un colpo di testa a seguito di una punizione battuta dalla trequarti, Bari sfortunato: la gara termina in parità.

Il tabellino di Bari-Acireale 1-1

BARI (4-2-3-1) – Marfella; Bianchi (34’ Aloisi), Di Cesare, Mattera, Quagliata (Nannini); Hamlili, Bolzoni (70’ Bolzoni); Piovanello, Brienza, Floriano (73’ Neglia); Pozzebon (46’ Simeri). A disp.: Maurantonio, Cacioli, Langella, Turi. All.: Cornacchini

ACIREALE (4-2-3-1) – Biondi; Iannò (46’ Di Pasquale), Talotta, Gambuzza, Campanaro; Aprile, Mazzone (80’ Raucci); Savonarola, Madonia (76’ Sanna), Manfrè; Manfrellotti (85' Leotta). A disp.: Amella, Pantò, Sorbello, Lentini, Ruocco. All.: Romano.

Arbitro: Zamagni di Cesena
Marcatori: 20’ Manfrè (A) 72' Iadaresta (B)
Note – Ammoniti:
Bolzoni (B), Gambuzza (A), Mattera (B), Brienza (B). Espulsi: Brienza (B) per doppia ammonizione. Recupero: 3’ p.t.; 4’ s.t.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    L'ulivo di Monopoli non è affetto da Xylella, si restringe l'area cuscinetto nel Barese: escono Conversano e Polignano

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si schianta contro marciapiede, incidente alle porte di Ceglie

  • Economia

    Mercatone Uno chiude per fallimento, la rabbia di lavoratori e clienti: negozi chiusi a Bari e Terlizzi

  • Cronaca

    Policlinico, revocato sequestro di beni per un ex dirigente

I più letti della settimana

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Rapina con sparatoria al Banco di Napoli di viale Salandra: i nomi dei sette arrestati

  • Assalto con sparatoria al Banco di Napoli in viale Salandra: scatta il blitz, sette persone arrestate

  • Mercatone Uno chiude per fallimento, la rabbia di lavoratori e clienti: negozi chiusi a Bari e Terlizzi

  • Rapinano supermercato al Libertà: in due fermati dalla polizia in via Crispi

  • Terremoto nel Nord Barese, sospesi treni sulla Bari-Foggia. Stop anche al traffico delle Fal

Torna su
BariToday è in caricamento