Libri in tribunale, l'As Bari fallisce: già lunedì la nomina dei curatori?

Verso mezzogiorno i legali del sodalizio biancorosso hanno depositato la documentazione in Sezione Fallimentare. Corsa contro il tempo per liquidare il club e avviare l'asta per mantenere il titolo sportivo. Esultano i tifosi

L'ultimo dribbling ai giornalisti assiepati per ore in piazza De Nicola è poi, poco dopo mezzogiorno, si è conclusa la lunga e decennale storia dell'As Bari. Come annunciato due giorni fa in conferenza stampa dall'amministratore unico Franco Vinella, la società, per mano dei suoi legali, ha consegnato tutta la documentazione negli uffici della Sezione Fallimentare del Tribunale del capoluogo, passo fondamentale prima della nomina di uno o più curatori fallimentari che si occuperanno di liquidare creditori e società. Già lunedì potrebbe essere ufficializzata la nomina.

La curatela fallimentare farà da preludio all'asta vera e propria, con la quale si potranno rilevare asset e titolo sportivo. Se tutto verrà compiuto entro la fine di giugno, il calcio a Bari non sparirà. A manifestare interesse verso le ceneri dell'As Bari ci sarebbero numerosi imprenditori nazionali e stranieri. Da qui alle prossime settimane, ne vedremo e ne sentiremo, probabilmente, di tutti i colori.

Intanto, la tifoseria, festeggia soprattutto la fine, dopo 37 anni, dell'era Matarrese, promettendo il massimo sostegno alla squadra, con l'obiettivo, fondamentale, di mantenere la B sul campo: "Siamo fiduciosi per i nuovi sviluppi, finalmente si può tornare allo stadio" mormora un supporter all'esterno del Palazzo di Giustizia". Parole che misurano l'apprensione e l'auspicio di una città che vuole tornare ad emozionarsi e a tifare i colori biancorossi: "Ci auguriamo - si augura un altro tifoso - che all'asta ci siano persone serie. Siamo stanchi di vedere un club ridotto così".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    VIDEO | Al Politecnico la monoposto progettata dagli studenti: "Sarà in pista per i campionati di Formula Sae"

  • Cronaca

    Calci e pugni al medico, aggressione in ospedale: arrestato 44enne

  • Attualità

    A Brindisi la marcia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: anche il Comune di Bari alla manifestazione di Libera

  • Cronaca

    "Nuove strisce blu prima di nuovamente rifare l'asfalto", i residenti dell'Umbertino chiedono chiarimenti

I più letti della settimana

  • Chicco è tornato a casa: ritrovato il cagnolino rubato insieme ad un'auto

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • Violenta rissa per strada armati di ascia e pistola: arrestati sei giovani a Rutigliano

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Rutigliano, scoppia rissa in strada: giovane ferito

Torna su
BariToday è in caricamento