Il Bari compie 112 anni: auguri Vecchia Stella del Sud

Dalla fondazione di Floriano Ludwig alla rinascita targata De Laurentiis con l'obiettivo più grande: tornare nel calcio che conta

foto © SSC Bari

Fondato il 15 gennaio del 1908 dall'austriaco Floriano Ludwig nel retrobottega di un negozio nel centro della città, il Bari ha attraversato oltre un secolo di storia e compie oggi 112 anni.

I primi anni, la guerra, la fusione tra Liberty e Ideale nel 1928. La spola tra le varie categorie, la passione del dottor De Palo, i Matarrese, il Bari dei baresi di Catuzzi, Protti, Tovalieri, Masinga, la Serie A, Cassano ed Eninnaya, Poi l'onta del calcioscommesse, la Serie B, il primo fallimento, Paparesta, Giancaspro, l'oblio, la D e l'avvento dei De Laurentiis. 

Ora la sfida più grande: provare a tornare subito in Serie B nonostante una Reggina fortissima e avvantaggiata in classifica. Sarebbe il giusto premio per la passione dei baresi che, nonostante i vari tentativi di ammazzarla, arde ancora più forte di 112 anni fa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

Torna su
BariToday è in caricamento