Le pagelle di Bari-Crotone: Galano in ombra, Minala provvidenziale

Partita fumosa del foggiano. Schiattarella troppo nervoso. Minala sfrutta bene la fiducia concessagli da mister Nicola. Bene la coppia di centrali difensivi

Cristian Galano

Il Bari non è riuscito ad andare oltre il pari nel match casalingo contro il Crotone. I biancorossi, seppur generosi, non hanno disputato un'ottima partita: sotto per il gol di Ciano a fine primo tempo, sono riusciti a pareggiare grazie a Minala a pochi minuti dal termine.

I MIGLIORI:

De Luca 6,5: Schierato a sorpresa nel ruolo di centravanti, nel primo tempo prende una zuccata che lo lascia lievemente intontito. Nella ripresa con l'ingresso di Caputo viene dirottato sulla corsia mancina e lì combina riesce a creare qualche apprensione in più ai calabresi. Nonostante la bassa statura si conferma bravo di testa e serve una sponda fantastica a Minala per il gol del pari.

Minala 6,5: Decisivo con il suo ingresso: non è un attaccante ma ha grande confidenza con il gol. E si vede al minuto 88' quando capitalizza al meglio una grande sponda di De Luca. Può essere importante in questo finale di stagione.

Contini e Rinaudo 6: Bene la coppia di centrali che garantisce quell'affidabilità che sarebbe servita al Bari da inizio stagione. Il gol degli ospiti arriva su una prodezza balistica di Ciano, i due non hanno perciò responsabilità. Molto bene sia sotto il profilo agonistico che quello della concentrazione.

I PEGGIORI:

Galano 5,5: Un'altra partita in ombra per il fantasista foggiano. Si muove tanto ma è fumoso nelle giocate e spesso finisce per incartarsi e perdere il pallone.

Defendi 5: Molti si domandano che fine abbia fatto il calciatore ammirato la scorsa stagione. Condizione fisica precaria o difficoltà a trovare la posizione? Non è semplice individuare la causa del suo scarso rendimento, fatto sta che se il tecnico lo tiene spesso fuori un motivo ci sarà.

Schiattarella 5,5: L'intervento da cui nasce la punizione trasformata da Ciano porta la sua firma. Un'entrataccia sconsiderata sul proprio avversario quando avrebbe potuto invece temporeggiare. Spesso l'eccesso di grinta si trasforma in nervosismo e rischia grosso in più di un'occasione, protestando vivacemente sebbene già ammonito.

I VOTI DEL BARI - Guarna 6; Sabelli 5,5, Rinaudo 6, Contini 6, Schiattarella 5,5; Romizi 5,5 (Boateng 6), Donati 6, Bellomo 6, Galano 5,5 (Minala 6,5) De Luca 6, Defendi 5 (Caputo 5,5) All.: Nicola 5,5

IL TABELLINO DI BARI-CROTONE

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento