Bari-Foggia 1-2: galletti ko nel derby ed eliminati dalla Coppa Italia

La squadra di Nicola dopo un buon primo tempo nella ripresa crolla e subisce i gol di Gigliotti e Floriano. Nel finale di gara accorcia le distanze Defendi ma è troppo tardi

Inizia male la stagione del Bari: i biancorossi vanno al tappeto nel derby di Coppa Italia contro il Foggia e vengono subito eliminati dal torneo. Ospiti avanti di due gol nella ripresa con le reti di Gigliotti e Floriano, nel finale di gara accorcia le distanze Defendi.

Cocente eliminazione in un derby accompagnato da mille polemiche per l'assenza dei tifosi ospiti e per il rifiuto a prender parte alla gara di Galano e Caputo: con Caturano squalificato e Puscas ancora non al meglio, Nicola si è affidato dall'inizio al giovane Partipilo, perdendo sicuramente qualcosa a livello di peso offensivo.

Meglio il Bari nel primo tempo ma nella ripresa la squadra di Nicola è letteralmente sparita dal campo risucchiata dalle iniziative foggiane. Passaggio del turno meritato per i Satanelli che nel prossimo turno andranno a scontrarsi al Bentegodi con l'Hellas Verona.

LA PARTITA - La gara incomincia subito su buoni ritmi con il Bari che dopo appena due minuti di gioco va ad un passo dal gol con Sansone: l'ex Bologna è abile a intercettare un pallone vagante fuori area ma Narciso gli chiude lo specchio in uscita. Prova a rispondere qualche minuto più tardi il Foggia con Riverola Martì il cui destro insidioso viene deviato in angolo. Altro brivido per la retroguardia foggiana al minuto numero 8': punizione di Sansone dal lato destro, Contini trova l'impatto col pallone ma il suo colpo di testa finisce sul palo! Qualche minuto più tardi i biancorossi colgono un'altra traversa con un colpo di testa di Defendi. Nel finale di primo tempo Sarno spaventa la retroguardia barese con un grande spunto personale che però termina fuori di pochissimo. E' l'ultimo brivido del primo tempo che va in archivio sul risultato di 0-0.

Nella ripresa il Foggia rientra in campo trasfigurato rispetto al primo tempo: la squadra di De Zerbi che nella prima frazione si era affacciata nella metà campo barese principalmente in contropiede, prende totalmente il controllo della partita. Il Bari in grandissima difficoltà prova a resistere come può alle incursioni di Sarno e compagni, ma a non può far nulla sul colpo di testa di Gigliotti, che sugli sviluppi di un corner fulmina Guarna. Passano pochi minuti, e il Bari, completamente in bambola incassa anche il gol del 2-0: Angelo scappa sulla corsia destra e mette in mezzo un pallone velenoso sul quale si avventa Floriano per il 2-0. Il San Nicola fischia e il Bari prova a darsi una svegliata ma la manovra, dalla quale è sparito Sansone, è troppo imprecisa. I galletti, pericolosi soprattutto con le accelerazioni improvvise di Boateng, riescono ad accorciare le distanze soltanto a 12' dalla fine con Defendi abile ad addomesticare un lancio dalle retrovie e a battere Narciso con un destro morbido. Il tempo a disposizione per recuperare è poco e nonostante i tentativi disperati il Foggia resiste fino al fischio finale guadagnando l'accesso al turno successivo. Un successo speciale che vale molto per i tifosi, assenti forzati. Per il Bari inizio tutto in salita e ancora tanto da lavorare in attesa che la rosa venga completata con ulteriori innesti.

Il tabellino di Bari-Foggia 1-2

Bari (4-3-3): Guarna; Sabelli, Tonucci, Contini, Gemiti; Romizi (Gomelt), Donati, Defendi; Sansone, Partipilo (Puscas), Boateng. A. disp.: Micai, Ventrella, Salviato, Di Noia, Rada, Scalera, Gomelt, Castrovilli, Galano, Caputo All.: Nicola

Foggia (4-3-3): Narciso; Angelo, Coletti, Gigliotti, Agostinone; Agnelli, Quinto, Riverola; Sarno, Sainz-Maza, Floriano. A disp.: Micale, Bencivenga, Di Chiara, D'Angelo, Loiacono, Sicurella, Gerbo, Lodesani, Bruno All.: De Zerbi

Arbitro: Baracani di Firenze
Marcatori: 56' Gigliotti (F), 65' Floriano (F), 78’ Defendi (B)
Ammoniti: Agostinone (F), Tonucci (B), Guarna (B), Sainz Maza (F), Gigliotti (F), Bencivenga (F)
Espulsi: Gigliotti (F) per doppia ammonizione
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Sono tifoso del foggia e volevo ringraziare quelli del Bari che hanno mostrato sensibilità e vicinanza a noi rossoneri.questo è il tifo che vogliamo!

  • ERRATA CORRIGE :::: PREFETTO DI BARI ...scusatemi...

  • un GALLETTO cotto in anticipo per la tradizione FOGGIANA del 15 agosto.....ma ad onor del vero, battute a parte... il Prefetto di Foggia poteva risparmiarsela la BATTUTACCIA sui tifosi Foggiani, considerandoli CRIMINALI in diretta su RAI3 @#?*%$

Notizie di oggi

  • Economia

    Mercato del lunedì tra disagi e affari in calo, l'ipotesi trasferimento prende forma: "A breve incontro con gli operatori"

  • Cronaca

    Voragine in viale Orazio Flacco: operai al lavoro, senso unico alternato per le auto

  • Cronaca

    Semafori intelligenti per altri 81 incroci cittadini: "Tecnologici, funzionali e più resistenti"

  • Attualità

    Le sparano in volto, rendendola cieca: i volontari salvano per strada 'Carabina'

I più letti della settimana

  • Aggredisce un 24enne sull'autobus e per strada con un'ascia: panico nel quartiere Marconi

  • Due giovani baresi conquistano Brooklyn con i panzerotti: "All'inizio conoscenti e amici erano scettici"

  • Noicattaro, maltrattamenti su bimbi autistici: arrestate quattro educatrici di un centro di riabilitazione

  • Allarme bomba all'Ikea: scattano le verifiche, carabinieri sul posto

  • "Un contributo per gli amici detenuti": estorcono denaro a imprenditore, in manette quattro del clan Strisciuglio

  • Bari sotto shock: morto l'ex attaccante biancorosso Philemon Masinga

Torna su
BariToday è in caricamento