Bari-Igea Virtus, le pagelle dei galletti: Floriano letale, Liguori è un'arma in più

Doppietta per l'italo-tedesco, ottima risposta anche da parte dell'ex primavera del Napoli. Brienza illumina con giocate spettacolari

Larga vittoria per il Bari nella gara di ieri contro l'Igea Virtus. Il 5-0 rifilato alla compagine di Barcellona Pozzo di Gotto è stato un risultato sicuramente importante per i galletti, soprattutto in termini di autostima.

Dopo la sconfitta inaspettata di Cittanova, infatti, si era sollevato più di qualche mugugno da parte della piazza (in particolare nei confronti dell'allenatore). La goleada di ieri ha contribuito a riportare il sereno e a scacciare i cattivi pensieri. La squadra sembra aver ritrovato fluidità nel gioco e goal, per iniziare al meglio la settimana che condurrà la squadra all'attesissimo scontro diretto con la Turris di domenica 3 febbraio. A Torre del Greco, contro un avversario di ben altro spessore rispetto all'Igea Virtus, servirà una grande partita sotto ogni punto di vista per fare risultato e dare un punto di svolta definitivo alla stagione.

I migliori Today

Floriano 7,5: Domenica scorsa aveva sciupato un paio di occasioni abbastanza nitide che alla fine avevano pesato sul risultato. Contro l’Igea Virtus è andato a segno due volte in meno di 20 minuti, mettendo subito in discesa l’incontro per i suoi, tanto che nella ripresa Cornacchini ha scelto di preservarlo per la partita più importante del campionato.

Liguori 7: Lanciato a sorpresa tra i titolari il folletto napoletano è stata un’autentica spina nel fianco per gli avversari mettendo lo zampino nei primi due goal e inventando dribbling e giocate pericolosi.

Brienza 7: Non ha partecipato alla festa del goal ma per uno come lui non è necessario metterla in fondo al sacco per entusiasmare: ci riesce anche con aperture illuminanti come quella per il 5-0 di Neglia.

Simeri 7: Nel finale di partita ha trovato il suo ottavo goal stagionale, una rete meritata dopo un’altra gara di grande sacrificio, passata a fare a sportellate con i difensori avversari come di consueto.

Quagliata 6,5: Buono l’esordio da titolare per il laterale sinistro acquistato dal Latina. Si confermano le voci che lo dipingevano come un cursore di fascia a tutto campo: ottime le sue proiezioni offensive. C’è curiosità di vederlo all’opera contro avversari con maggiore qualità.

Di Cesare 6,5: Giornata tranquilla in difesa, così tranquilla che ha potuto concedersi un’altra delle sue licenze offensive realizzando la quinta rete stagionale, il suo career-high da quando gioca a calcio.

Tabellino e pagelle di Bari-Igea Virtus 5-0

BARI (4-2-3-1) – Marfella 6; Aloisi 6, Di Cesare 6,5, Mattera 6, Quagliata 6,5; Hamlili 6, Bolzoni 6 (Feola), Floriano (46’ Neglia), Brienza (84’ Iadaresta), Liguori (Piovanello), Simeri. A disp.: Bellussi, Cacioli, Neglia, Bianchi, Nannini, Pozzebon. All.: Cornacchini

IGEA VIRTUS (3-5-2) - Cannizzaro; Allegra, Diamoutene, Bucca (46' Sylla); Moussa, Grosso (46' Velardi), Giambanco (75' Miuccio), Dodaro, Akrapovic (22' Pisaniello); Asprilla, Perkovic (75' Calabrese). A disp.: Cascione, Mancuso, Mattaliano, Cucchiara. All.: Tedesco

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa
Marcatori: 9’, 17’ Floriano (B), 46’ Di Cesare (B), 79’ Neglia (B), 87’ Simeri (B)
Note - ammoniti: Cannizzaro (I), Simeri (B)

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Puzza infernale al San Paolo, Decaro: "Scoperta l'origine. Presentate tre denunce, l'azienda risolva il problema"

Torna su
BariToday è in caricamento