Un Bari 'bifronte' al San Nicola: dopo il deludente primo tempo, finisce 1 a 1 con il Novara

Un primo tempo di sofferenza per i biancorossi, che allo scadere prendono gol da Puscas. Nella ripresa il pareggio con Floro Flores

Un primo tempo da horror, poi nella ripresa il pareggio e la vittoria sfiorata. E' un Bari bifronte quello che è sceso questa sera in campo al San Nicola contro il Novara: 1 a 1 allo scadere del tempo regolamentare e due punti persi nella rincorsa ai playoff. La squadra di Grosso, orfana di Marrone non convocato per infortunio, affronta il primo tempo con timidezza, contro un Novara ben disposto in campo e organizzato nelle azioni. Dopo alcune azioni pericolose il gol degli ospiti arriva al 45': tutto parte da un errore di Galano, che perde palla innescando il contropiede del Novara, poi finito in rete sul tiro dell'ex Puscas.

Un Bari più propositivo - forse anche spinto dalla zona playoff lontana in caso di sconfitta - quello sceso in campo nel secondo tempo. A firmare il pareggio al 14' è Floro Flores, subentrato nella ripresa a Kozak. Il Bari prova anche ad agguantare la vittoria, con un paio di occasioni firmate Cissè e Galano, in entrambe le occasioni finite alte sopra la traversa. Verso lo scadere della ripresa, al 43', i giocatori del Novara chiedono un rigore per un presunto fallo di mano in area di rigore di Floro Flores, non sanzionato dall'arbitro. La partita si chiude con il quinto pareggio per entrambe le formazioni e la corsa alla serie A che si fa sempre più complicata per gli uomini di Grosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

Torna su
BariToday è in caricamento