giovedì, 24 aprile 15℃

Pagelle Bari-Sampdoria: Bari al piccolo trotto, Samp nel segno di Pozzi

Gillet il migliore tra i biancorossi, arriva quasi a parare il rigore di Pozzi; l'attaccante blucerchiato costantemente pericoloso in area

Francesco Maisano23 aprile 2011

BARI

Gillet 6,5 - Il migliore dei suoi. Evita il gol su Poli e arriva quasi a sventare il penalty di Pozzi. Cuore di capitano
A. Masiello 5 - Errore da matita rossa quando si divora il gol dell'1-1. Sottotono
Rossi 5 - Fischiato in modo ingeneroso dal pubblico biancorosso, non riesce a riabilitarsi dimostrandosi sempre poco sicuro nelle chiusure. (Dal 49' Rinaldi 5,5 - anche lui va in bambola sul timido assalto doriano del secondo tempo. Acerbo)
Glik 6 - Salvataggio da applausi nel primo tempo su Maccarone, soffre troppo Pozzi al quale concede due palle gol nei primi 45 minuti.
Parisi 5,5 - Sempre pericoloso con le conclusioni dalla distanza, difetta nelle chiusura e spinge poco sulla corsia di competenza.
Bentivoglio 5 - Dovrebbe accendere, assieme ad Almiron, la luce in fase di costruzione della manovra e dare grattacapi alla difesa blucerchiata in fase di inserimento. Nulla di tutto ciò: è invisibile in fase di costruzione della manovra e non prova mai a inserirsi in fase offensiva.
Almiron 4,5 - L'ombra di se stesso: nel primo tempo perde tre palloni pericolosissimi regalando ripartenze alla Samp e sbaglia tanto in fase di costruzione (Dal 46' Codrea 5,5 - Entra al posto di Almiron ma fa solo presenza in mezzo al campo)
Gazzi 5,5 - Tampona come al solito ma lascia troppo spazio agli inserimenti di Poli.
Rivas 5 - A volte è di una supponenza fuori dal comune. Ha delle doti tecniche da applausi, peccato si perda in troppi inutili fronzoli
Huseklepp 6 - Non sarà un fenomeno, ma lotta e corre come un leone e sfiora anche il gol nel primo tempo. Ingenuo sul fallo che vale il penalty decisivo (Dal 65' Romero 5 - Si piazza sul settore di destra ma lo si vede solo per una fuga conclusasi con la sua rincorsa al pallone finita sui cartelloni pubblicitari).
Rudolf 5,5 - Ha buona mobilità ma per diventare un vero attaccante dovrebbe imparare a inquadrare la porta.

 

Annuncio promozionale

SAMPDORIA

Curci 6 - Praticamente inoperoso, si limita al compitino.
Ziegler 5,5 - Troppo timido nella spinta a sinistra, non impegna mai Masiello
Volta 5,5 - Dovrebbe controllare agevolmente Rudolf: lo soffre oltremodo concedendogli anche una grossa palla gol
Gastaldello 6 - Duello tutto fisico con Huseklepp. Vince ai punti.
Laczko 5,5 - Come il suo collega Ziegler, troppo timido in fase di spinta. Non soffre nelle chiusure.
Zauri 6 - Aiuta al centro Volta nelle chiusure su Rudolf e Huseklepp
Poli 6,5 - Motorino incessante a centrocampo, sfiora la rete colpendo una traversa prima di conquistarsi il rigore decisivo (Dal 79' Tissone s.v.)
Guberti 5,5 - Potrebbe imbastire un duello fuoco e fiamme con Parisi ma entrambi sembrano dei cuccioli impauriti e lo spettacolo è desolante. (Dal 72' Mannini s.v.)
Palombo 6 - Più sottotono di altre occasioni, si limita a fare da scudo davanti alla difesa
Pozzi 7 - Il migliore. Al di la del rigore trasformato, impegna severamente Gillet per tre volte e tiene in costante apprensione Rossi e Glik.
Maccarone 5,5 - Spento. Lo si vede in una sola occasione quando trafigge Gillet ma trova il salvataggio sulla linea di Glik. Per il resto, un ectoplasma. (Dal 61' Macheda 5,5 - Prova a dare vivacità al reparto offensivo: missione fallita).
 

as bari
pagelle
partite

Commenti