SSC Bari: due giornate di squalifica a Simeri, un turno a Quagliata

Il Giudice sportivo ha reso noti i provvedimenti relativi alla 28ª giornata di campionato: mano pesante con l'attaccante, espulso per le proteste nei confronti del direttore di gara

Simone Simeri (di spalle)

Sono arrivati i provvedimenti del Giudice sportivo relativi alla scorsa giornata di campionato di Serie D. Il Bari avrà due calciatori squalificati. Due i turni di stop per Simone Simeri, uno per Giacomo Quagliata.

I due biancorossi erano stati espulsi durante la partita in casa della Palmese, Quagliata per un intervento di gioco pericoloso ai danni di un avversario, Simeri - subentrato nella ripresa al posto di Pozzebon - per le veementi proteste nei confronti del direttore di gara, a causa di un fallo non fischiato.

Tra i due il provvedimento più pesante è certamente quello che ha colpito l'attaccante campano, resosi protagonista di un atteggiamento evitabile (con la squadra già in inferiorità numerica) e che per questo motivo verrà sanzionato dal club in virtù di un regolamento interno a cui la società tiene molto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quagliata, dunque, salterà soltanto la gara casalinga contro il Gela di domenica, mentre Simeri tornerà a disposizione per la successiva sfida al San Nicola contro il Portici saltando la sfida in casa della Nocerina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento