As Bari: preso Fossati dal Milan, Angelozzi alla ricerca di un portiere

Il centrocampista dai piedi buoni, lo scorso anno in prestito ad Ascoli, giunge con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il diesse non molla la presa su Leali, ma salgono le quotazioni di Silvestri. Piace Verre della Roma. Nella prima amichevole stagionale, sconfitta contro il Chievo

Marco Ezio Fossati (milanlive.it)

E' Marco Ezio Fossati il primo rinforzo del Bari per il neo tecnico Gautieri. 

Il centrocampista di proprietà del Milan, è già a disposizione del tecnico, e giunge con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Classe 1992, Fossati ha disputato l'ultima stagione in prestito all'Ascoli, dove ha raccolto 33 presenze e 5 reti. L'anno prima invece aveva vestito la casacca nerazzurra del Latina, collezionando 22 gettoni e 3 gol. 

Cresciuto calcisticamente nell'Inter, ma passato al Milan nel 2010, Fossati è un centrocampista di qualità, dall'ottimo senso del gol, come certificano le 5 marcature nello scorso campionato. "Mi ispiro a Pirlo", ha confessato ieri alla stampa Fossati, rivelando di aver scelto il Bari, accantonando le altre pretendenti, per poter lavorare con mister Gautieri. 
Nel 4-3-3 del mister, Fossati potrebbe giocare sia come ragionatore in mezzo al campo, oppure come mezzala, ruolo ricoperto diverse volte in passato.

OCCHI SU VERRE - Dopo il colpo Fossati, Angelozzi punta un altro centrocampista di grande prospettiva, come Valerio Verre, classe 1994 di proprietà della Roma, ma su cui si sono fiondati anche gli occhi dell'Atalanta. 

MISSIONE PORTIERE - Non del tutto sfumato Leali, il cui accordo con lo Spezia non è stato più formalizzato, il diesse barese sembra aver rifiutato l'opzione Sepe, giovane portiere di proprietà del Napoli, mentre salgono le quotazioni di Marco Silvestri, portiere del Chievo Verona, lo scorso anno a Padova. 

DEBUTTO CON SCONFITTA - Intanto la squadra ha disputato la prima amichevole stagionale proprio contro il Chievo Verona. A San Zeno di Montagna, i clivensi di Sannino hanno battuto i biancorossi per 3-0. Dell'ex Stoian al 23' e al 47' e Pellissier al 29' su calcio di rigore, le firme per i clivensi. Presente Silvestri, che ha difeso i pali della porta gialloblu nel primo tempo. 
Nel Bari prove generali di 4-3-3, con il tridente composto da Galano, Fedato (sostitutito ad inizio ripresa da Ghezzal) e Marotta impiegato dall'inizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento