mercoledì, 16 aprile 11℃

Bari, Barluzzi alternativa a Zampa. Nuova chance per Cavanda?

Continua il lavoro sul mercato di Angelozzi che vorrebbe portare a Bari dalla Lazio uno fra Zampa e Barluzzi. Inoltre, sempre dai biancocelesti, possibile il rinnovo del prestito di Cavanda

Francesco Maisano27 giugno 2012

Continua serrato il lavoro del direttore sportivo Guido Angelozzi per portare nuovi rinforzi in casa Bari. Nell'ultima settimana pare si sia intensificato l'asse fra il club biancorosso e la Lazio visto che il ds dei galletti e il suo omologo biancoceleste Igli Tare si sono incontrati diverse volte. Tema degli incontri alcuni dei gioiellini della primavera laziale, su tutti il centrocampista Enrico Zampa e l'attaccante nigeriano Emmanuel Sani.

Oltre a questi due giovani, entrambi classe 1992, pare che Angelozzi abbia anche sondato il terreno per un'eventuale alternativa al mediano nativo di Frascati: qualora, infatti, il club capitolino dovesse decidere di puntare su Zampa, in biancorosso potrebbe arrivare un giovanissimo, il 18enne centrocampista Tommaso Barluzzi. Per ora sono solo sondaggi, anche perchè la prima scelta per il Bari resta Zampa, ma il club biancorosso pare volersi cautelare in caso di mancato arrivo del primo obiettivo.

Annuncio promozionale

Inoltre, sempre dalla Lazio, potrebbe arrivare un'altra conferma importante: come terzino destro, dopo l'addio di Crescenzi tornato alla Roma, potrebbe avere una chance importante Luis Pedro Cavanda. L'esterno belga, dopo aver collezionato solo otto presenze nella scorsa stagione a Bari da quando arrivò a gennaio, potrebbe ritornare a Bari visto che, nonostante la "chiusura" relativa alla presenza di Crescenzi e i problemi fisici che lo hanno un po' bloccato, le sue prestazioni hanno convinto il club biancorosso. Torrente, infatti, sarebbe pronto a scommettere su di lui, come confermato da una dichiarazione rilasciata a LaLaziosiamonoi.it: "Luis è arrivato a Bari con una condizione fisica approssimativa. Ha lavorato sodo - ha spiegato il tecnico di Cetara - ma quando ha raggiunto la giusta preparazione ha dovuto fare i conti con un problema al gionocchio. Diversamente - dice Torrente - avrebbe trovato maggiore spazio. In prospettiva scommetterei sul suo conto: ha tutto per diventare un difensore completo".

Luis Pedro Cavanda

Commenti