mercoledì, 23 aprile 15℃

Bari, rebus attacco. Marotta verso Cremona, Ceccarelli-Lanciano

Il mercato del Bari continua a ruotare attorno all'attaccante che non c'è. Marotta è a un passo dalla Cremonese e un possibile obiettivo, Ceccarelli della Lazio, sembra vicino al Lanciano

Francesco Maisano25 luglio 2012

Dieci attaccanti partiti per il ritiro e solo uno sicuro di essere un punto fermo di Vincenzo Torrente: è questo il curioso destino che accompagna il Bari nel ritiro di Alfedena. Mentre la compagine biancorossa continua il lavoro in vista del prossimo campionato, infatti, un grosso punto interrogativo è legato al reparto avanzato dei galletti visto che l'unica certezza nella numerosissima colonia di centravanti presente in ritiro è Francesco Caputo(sempre in attesa di conoscere l'esito delle trattative per il suo rinnovo contrattuale). Dopo il capitano, poco altro: Ghezzal, Grandolfo e Marotta non rientrano nei piani tattici di Torrente e sono sul piede di partenza, Fedato è l'unico nuovo arrivato ma proviene dal campionato di Eccellenza, Galano l'anno scorso non ha impressionato Torrente, Albadoro potrebbe essere una sorpresa dopo il grave infortunio dello scorso anno e i vari Gammone, Partipilo e Visconti sono giovanissimi sui quali difficilmente Torrente punterà per il prossimo campionato.

Per questo la prima linea biancorossa necessiterebbe di qualche rinforzo che, in realtà, continua a non arrivare. Intanto, già nei prossimi giorni, Alessandro Marotta potrebbe salutare la compagnia: l'attaccante campano, dopo aver passato gli scorsi sei mesi di attività allo Spezia, è in procinto di tornare in Lega Pro. La Cremonese, infatti, ha praticamente trovato l'accordo con il Bari per il trasferimento in grigiorosso del giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto in caso di promozione in serie B del club lombardo, come confermato da Alberto Bergossi, procuratore dello stesso Marotta.

Annuncio promozionale

In entrata, invece, si registra l'allontanamento di un altro possibile obiettivo: dopo Sani, destinato alla Salernitana, potrebbe infatti sfumare un altro attaccante laziale ossia Tommaso Ceccarelli. Il 20enne jolly offensivo romano pare essere molto vicino al Lanciano neopromosso visto che la trattativa fra biancocelesti e rossoneri ha avuto un'improvvisa accelerata negli ultimi giorni. Ora si attende solo l'ok definitivo del club capitolino per sancire il passaggio di Ceccarelli in Abruzzo con il Bari che, al momento, sembra defilato.

Alessandro Marotta e Tommaso Ceccarelli
calciomercato

Commenti