Calciomercato Bari: si avvicinano Longhi e Dezi. Richieste per Romizi

Sfida a due tra Mammarella e il terzino del Sassuolo per la corsia mancina. A centrocampo piacciono Dezi e Minala. Caturano in prestito a Lecce, richieste per Romizi da Salerno e Brescia

Alessandro Longhi

Dopo essere stato presentato, il nuovo tecnico del Bari Andrea Camplone, ha diretto ieri il suo primo allenamento. I calciatori biancorossi si sono messi ai suoi ordini con la consapevolezza che in questi giorni, il nuovo allenatore e il suo staff, valuteranno tutti gli elementi a disposizione in rosa, prima di prendere iniziative sul mercato, siano esse in entrata o in uscita. 

GLI OBIETTIVI IN ENTRATA  - Camplone ha individuato le principali carenze dell'organico in due settori: la corsia difensiva sinistra e il centrocampo. Gli obiettivi primari, dunque, sono un terzino sinistro ed una mezz'ala.

Per l'out mancino, dopo il secco 'no' intimato dai tifosi al ds Zamfir, interessato all'acquisto dell'avellinese Zito (non sono state dimenticate le sue provocazioni alla piazza barese), i nomi che circolano sono quelli di Carlo Mammarella della Virtus Lanciano (famoso per i suoi calci di punizione), Archimede Morleo del Bologna, e Djamel Mesbah della Sampdoria. Nelle ultime ore, a detta di Sky Sport, è spuntato anche il nome di Alessandro Longhi, terzino sinistro del Sassuolo, con diversi campionati di B e A alle spalle. 

Per il ruolo di mezz'ala i nomi principali sono quelli di Jacopo Dezi, 'ragazzo prodigio' del Napoli, messosi in luce nelle scorse due stagioni con la mag