venerdì, 25 aprile 16℃

Calciomercato: Masi e Romizi ufficiali. Stoian carta per Viviani?

Il Bari ha ufficializzato ieri il rinnovo delle comproprietà con la Fiorentina di Romizi e Masi. Riscattata dalla Roma la metà del cartellino di Stoian: il rumeno difficilmente resterà a Bari

Francesco Maisano21 giugno 2012

Con un comunicato apparso in mattinata sul proprio sito ufficiale, il Bari ha reso noto di aver rinnovato per un'altra stagione le comproprietà del difensore Federico Masi e del centrocampista Marco Augusto Romizi. I due giocatori erano stati i primi ad avere conferme sulla loro permanenza a Bari sebbene mancasse l'ufficialità del rinnovo della comproprietà fra il club viola e quello di via Torrebella, ufficialità che è finalmente arrivata.

Annuncio promozionale

Allo stesso modo, la società biancorossa ha ufficializzato un'altra notizia che era nell'aria ossia il riscatto dalla Roma della metà del cartellino di Adrian Stoian. Il Bari ha dovuto sborsare al club giallorosso una cifra vicina ai 300mila euro anche se, concretamente, la società di via Torrebella non dovrà scucire praticamente nulla per via degli introiti relativi al "premio di valorizzazione" che la società capitolina verserà nelle casse biancorosse per Alessandro Crescenzi. Stoian, in ogni caso, ha pochissime possibilità di restare a Bari: il rumeno, infatti, servirà ai biancorossi per fare cassa o ottenere altre pedine interessanti da fornire a Torrente. Stoian ha parecchi estimatori: il già noto Zenit di San Pietroburgo guidato da Spalletti e, interesse più recente, la Sampdoria appena promossa in serie A. A ciò si aggiunge l'interesse della Roma stessa visto che il club giallorosso, interessato al centrocampista blucerchiato Pedro Obiang, potrebbe a sua volta utilizzare Stoian come pedina di scambio per arrivare al 20enne giocatore di origine guineana. Per tali motivi, il Bari potrebbe "sfruttare" Stoian in due modi: facendo cassa e vendendo la metà del cartellino per una cifra di circa 750mila euro oppure trattando con la Roma e chiedendo, in cambio del 50% di Stoian, un'altra comproprietà, magari quella del centrocampista Federico Viviani.

Adrian Stoian e Marco Romizi

Commenti