giovedì, 24 aprile 15℃

Bari, si pensa anche ai 'tagli': Statella verso Pavia, Marotta in standby

Mentre prosegue il lavoro del ds Angelozzi per portare a Bari forze nuove per la prossima stagione, si guarda anche al mercato in uscita: Statella è vicinissimo al ritorno a Pavia mentre si è un po' arenato il discorso Marotta

Francesco Maisano 9 luglio 2012

In attesa dell'ufficializzazione dell'arrivo del portiere Pena, del difensore Ristovski e del centrocampista Sciaudone(la Lega Calcio non ha ancora fornito l'ufficialità dei trasferimenti sul proprio sito), il Bari continua a lavorare sul mercato. Domenica, infatti, la compagine biancorossa si radunerà per il ritiro in Abruzzo e il direttore sportivo Guido Angelozzi è alla continua ricerca di nuovi uomini da offrire a Torrente per cominciare al meglio la preparazione per la stagione 2012-13 con Ganz, Sani, Zampa e Camara che sembrano molto vicini all'approdo al San Nicola.

C'è un altro fronte, però, che non viene trascurato dal ds dei galletti, ossia quello del mercato in uscita: Angelozzi, infatti, deve anche sfoltire la rosa e cercare di far entrare nelle casse biancorosse soldi utili alla causa. Attualmente il giocatore più vicino a lasciare la compagnia sembra Giuseppe Statella: il centrocampista calabrese, infatti, è ad un passo dal ritorno al Pavia, società di Lega Pro nella quale ha già militato nella scorsa stagione. Le trattative fra i biancorossi e il club lombardo sono ben avviate come riferisce un altro 'confermato' in biancoazzurro dalla scorsa stagione ossia Gaetano Capogrosso il quale, ad una testata pavese, dichiara: "Certamente l’idea della società e del mister di lavorare sulla conferma di 4-5 elementi è stata importante – spiega Capogrosso – anche perché così chi è rimasto può aiutare l’inserimento dei nuovi acquisti. In queste settimane ho sentito i miei ex compagni, da Fasano a Statella, per il quale nei prossimi giorni potrebbe essere ufficializzata la permanenza al Pavia". A breve, quindi, potrebbe arrivare l'ufficialità del ritorno di Statella a Pavia.

Annuncio promozionale

Un altro papabile per una prossima partenza è Alessandro Marotta: l'attaccante napoletano, dopo i sei mesi di prestito allo Spezia, è tornato in Puglia ma non rientra nei piani societari. A lui sono interessate tantissime squadre, come dichiarato dal suo procuratore qualche giorno fa, sia di Serie B che di Lega Pro ossia Lanciano, Juve Stabia, Grosseto, Ternana(in cadetteria), Avellino e Perugia(in Lega Pro). I discorsi per la cessione di Marotta, però, sono parzialmente finiti in standby visto che negli ultimi giorni della scorsa settimana Angelozzi è stato impegnato su più fronti nel versante in entrata. In ogni caso, Marotta andrà via anche se predire la sua destinazione è attualmente molto difficile visto che delle sei pretendenti non sembra essercene una in pole.

Alessandro Marotta e Giuseppe Statella
calciomercato

Commenti