Calciomercato Bari: Martinho va all'Ascoli, blitz notturno per Memushaj

Ceduto il brasiliano alla squadra di Cosmi. Nelle prossime ore Greco e Tonucci a Foggia, mentre a Bari arriverà Empereur. Da Benevento in arrivo il nazionale albanese

Ledian Memushaj

Il calciomercato è iniziato da poco più di una settimana e la dirigenza del Bari è già a lavoro a pieno ritmo sia sul fronte delle entrate sia per quanto riguarda le cessioni. Fino ad ora il ds Sogliano ha perfezionato l'acquisto del terzino sinistro sloveno Jure Balkovec, mentre il primo a salutare il capoluogo pugliese è stato Raphael Martinho, ceduto all'Ascoli e già a lavoro nelle Marche.

Le prossime situazioni in via di definizione dovrebbero essere le cessioni di Denis Tonucci e Leandro Greco, entrambi con destinazione Foggia. Dovrebbe fare invece il percorso inverso il brasiliano di passaporto italiano Empereur, centrale difensivo che arriverebbe in prestito con opzione per il riscatto a fine stagione. In bilico anche Elio Capradossi, che potrebbe rientrare alla Roma per poi trovare un'altra squadra.

Si sarebbe sbloccata, invece, la trattativa per portare a Bari Ledian Memushaj: secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la dirigenza biancorossa in nottata avrebbe trovato l'accordo con il Benevento per il centrocampista albanese che arriverà in Puglia in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione. Con i sanniti potrebbe configurarsi anche un'altra operazione, ossia la cessione di Archimede Morleo. Intanto, terminate le vacanze natalizie, questa mattina, la squadra ha ripreso a sudare all'antistadio agli ordini del tecnico Fabio Grosso: presente anche il neo-acquisto Balkovec. A sorpresa si è allenato con i galletti anche Liam Henderson, giovane centrocampista scozzese cresciuto nel Celtic, a cui è stato offerto un periodo di prova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento