SSC Bari, la squadra prende forma: nuovi innesti per Cornacchini. Si avvicina Brienza

La rosa a disposizione del tecnico continua ad arricchirsi, in particolare di giovani provenienti dal vivaio del Napoli. Tanti innesti di categoria e anche qualche big: si trattano Di Cesare e Buzzegoli

Franco Brienza con la maglia del Bari

Il lavoro della SSC Bari in vista della nuova stagione continua dentro e fuori dal campo. Se da una parte i ragazzi già agli ordini di mister Cornacchini stanno sudando e mettendosi in mostra sui campi del Mancini Park Hotel di Roma, dall'altra gli uomini di fiducia della famiglia De Laurentiis sono impegnati ad ampliare il parco giocatori a disposizione del tecnico marchigiano. Intanto l'inizio della stagione, che doveva partire domenica 2 settembre con la sfida di Coppa Italia contro il Bitonto, subirà un ulteriore rinvio su richiesta della proprietà alla LND, per consentire al club di prendere pieno possesso dello Stadio San Nicola.  

Zoom sui galletti a Roma

Ma chi sono fino ad ora i calciatori tesserati dalla società biancorossa? Proviamo a fare un rapido riepilogo. Per quanto riguarda i portieri, a parte il 37enne Roberto Maurantonio, che ricoprirà il doppio ruolo di riserva e preparatore, in rosa ci sono il napoletano Davide Marfella ('99, promosso in C con la Vis Pesaro nello scorso campionato e protagonista anche in Youth League) proveniente dal vivaio del Napoli e l'ex Bari Giacinto Zinfollino (2000). La difesa potrà contare sull'esperienza di Luca Cacioli ('82, svincolatosi dal Modena) e di Giuseppe Mattera ('83 che nell'ultima stagione ha vestito la maglia del Matera). Dovrebbe far parte della squadra un altro giovane napoletano come Luigi D'Ignazio ('98 vivaio Napoli), di ruolo terzino sinistro. Della retroguardia farà parte anche il terzino destro ex Ascoli Nicola Aloisi ('91) prelevato in prestito dalla Fermana. A centrocampo i nomi certi sono quelli di Andrea Feola ('92 ex Trapani e Olbia), Zaccaria Hamlili ('91 preso dalla Pistoiese), Diego Acunzo ('98 proveniente dal vivaio del Napoli) e Mirko Bortoletti ('98 nell'ultima stagione alla Vis Pesaro), Sulle ali ci sono un'incognita come il messicano Alejandro Zamudio ('98 ex Pumas e under 21 tricolor) e il giovane ma già esperto Mauro Bollino ('94 che ha già vestito le maglie di Taranto e Sicula Leonzio). Per l'attacco il nome è quello di Simone Simeri, ex Novara nell'ultima stagione in prestito alla Juve Stabia.

I sogni: Brienza, Di Cesare e Buzzegoli

Ad un parco giocatori fatto prevalentemente di elementi di categoria, la famiglia De Laurentiis vuole aggiungere alcune pedine che sarebbero dei veri extraterrestri per la categoria. Il primo è Ciccio Brienza, reduce da un biennio con la maglia dell'FC Bari in cui è diventato un idolo dei tifosi grazie alla sua classe che non accenna a diminuire anche alla soglia dei 40 anni: il suo ritorno, sul quale aleggiava una lieve incertezza, sembra ormai cosa fatta con un accordo raggiunto per almeno una stagione. Dovrebbero non esserci troppi ostacoli anche per un altro ex come Valerio Di Cesare ('83), promosso in A col Parma ma fuori dal progetto dei ducali che non avrebbero problemi a lasciarlo andare (è necessario che il giocatore trovi l'accordo economico con la proprietà biancorossa). L'ultima suggestione, invece, è quella legata ad un altro calciatore esperto come Daniele Buzzegoli: il classe '83 è svincolato dopo la fine del contratto con l'Ascoli. E' un calciatore che potrebbe ancora fare la differenza in squadre di B o di C che puntano alla vittoria: per la Serie D sarebbe un lusso assoluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento