SSC Bari, ora si inizia a fare sul serio: dopo Brienza, ecco Floriano dal Foggia

Oltre al fantasista di Ischia, in arrivo l'ala sinistra del Foggia. Tesserati gli under Gioria e Mutti (entrambi classe 2000). Si cerca l'accordo con Bolzoni, svincolato dallo Spezia

Roberto Floriano

Terminato il ritiro romano del Mancini Park Hotel, la SSC Bari di Giovanni Cornacchini ha fatto ritorno nel capoluogo pugliese dove proseguirà la preparazione in vista dell'inizio della stagione di Serie D (a meno di sconvolgimenti dopo la sentenza CONI del 7 settembre) che inizierà il 9 settembre con la gara di Coppa Italia contro il Bitonto.

Lo staff tecnico biancorosso prosegue le valutazioni sugli elementi a disposizione del mister: per Marfella, D'Ignazio e Liguori, tre giovani provenienti dal vivaio del Napoli è scattata la conferma, mentre è tornato al mittente Diego Acunzo. Sono arrivati inoltre due under dal Gozzano: Mattia Gioria (centrocampista) e Alessandro Mutti (difensore) entrambi classe 2000. In giornata dovrebbe essere ufficializzato l'ingaggio di Franco Brienza: un anno di contratto più un futuro da dirigente per il fantasista che chiuderà la sua carriera in biancorosso.

Oltre a Brienza il Bari si prepara ad accogliere un altro rinforzo in attacco: si tratta di Roberto Floriano, ala sinistra italo-tedesca del Foggia che dovrebbe svincolarsi dai Satanelli per firmare un biennale con i galletti. Per il centrocampo, invece, prende quota la pista che porta a Mattia Bolzoni, centrocampista cresciuto nell'Inter che si è liberato dallo Spezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento