Calcioscommesse, Bellavista rinuncia al riesame

L'ex capitano biancorosso, da giovedì scorso ai domiciliari, ha rinunciato all'analisi del riesame che avrebbe dovuto tenersi domani a Brescia. Il legale di Bellavista: "stiamo valutando nuovi elementi processuali"

Non si presenterà davanti al tribunale del riesame di Brescia Antonio Bellavista, l'ex capitano biancorosso arrestato nell'ambito dell'inchiesta sul giro di scommesse e partite truccate condotta dalla Procura di Cremona e da due giorni ai domiciliari nella sua casa di Bitonto. Il legale di Bellavista, che ha formalizzato la sua decisione sabato scorso, ha spiegato la scelta del calciatore facendo riferimento alla "sopravvenienza di una serie di elementi processuali, che non potevano essere oggetto della valutazione del Tribunale del Riesame" che adesso sarebbero all'analisi attenta della difesa, supportata da un team di esperti e che potrebbero presto portare, sempre secondo il legale del calciatore, a dimostrare la totale estraneità di Bellavista ai reati che gli vengono contestati.

Il difensore dell'ex capitano biancorosso ha inoltre confermato l'intenzione, annunciata nei giorni scorsi, di presentare al Tribunale del Riesame un'istanza sull'inutilizzabilità delle intercettazioni telefoniche. Una questione che, sottolinea il legale, appare sempre più fondata alla luce degli ultimi sviluppi dell'inchiesta.
 

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Alimenti sequestrati in due ristoranti di Polignano, le scuse di Grotta Palazzese: "Errore involontario"

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • Pesce senza tracciabilità e prodotti scaduti: sequestri in due ristoranti a Polignano

Torna su
BariToday è in caricamento