Le pagelle di Crotone-Bari: squadra bocciata in blocco

Disastro collettivo: la sconfitta costa la panchina a Mangia. Squadra assente e incapace di reagire

Disastro Bari a Crotone: nessun 'superstite'. Difficile anche dare giudizi su una (non) prestazione del genere. Devis Mangia conclude nel peggiore dei modi l'esperienza sulla panchina biancorossa.


Donnarumma 5,5: Viene lasciato in balia degli attaccanti calabresi

Camporese 5: Rientrava dopo un infortunio in un ruolo per giunta non suo, ma oggi non ci sono attenuanti.

Contini 5,5: Reggere la croce della difesa da solo non è compito semplice a quell'età, ci prova ma non può far miracoli.

Ligi 4: Ennesima prestazione horror dell'ex Crotone, assolutamente involuto rispetto alla scorsa stagione.

Salviato 5: Che giochi a destra o a sinistra cambia poco, le sue prestazioni fino ad ora restano mediocri.

Donati 5: Prima di riportarlo a Bari forse sarebbe servita una valutazione più approfondita, visto che fisicamente non sembra messo poi così bene.

Defendi 4,5: Inanella un'altra pessima prestazione che va a sommarsi alle recenti.

Sciaudone 5: In balia delle onde come tutta la mediana biancorossa. Dal 72' De Luca: sv

Galano 4: Chissà cos'è successo all'extra-terrestre visto in passato. Dal 66' Wolski 4: Non pervenuto

Caputo 5: Fosse entrato quel pallone forse avrebbe soltanto allungato l'agonia di Mangia. L'unico a provarci, anche se con risultati discutibili.

Stevanovic 4: Di un'inconsistenza rara.

Mangia 4: L'ultimo atto di un interregno infelice, caratterizzato dalla confusione tattica e dal nervosismo. A fine gara si è tolto qualche sassolino nella scarpa accusando la società di non avergli fornito alcuni tasselli ritenuti da lui fondamentali. E meno male che le strategie erano condivise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento