Deferimento Bari: udienza anticipata al 25 maggio. Rischio rinvio alto

Il Tribunale Federale Nazionale anticipa la sentenza prevista per il 1 giugno a 24 ore prima dalla disputa del turno preliminare dei playoff. Si fa concreto il rischio di un rinvio

Novità clamorose circa la sentenza riguardante il procedimento inerente al deferimento di FC Bari: l’udienza presso il Tribunale Federale Nazionale in merito al deferimento a carico del club biancorosso per violazioni CO.VI.SO.C. è stata anticipata al 25 maggio.

"Il TFN - si legge nel comunicato ufficiale della FIGC - visto il deposito in data 22 maggio da parte della Procura Federale della documentazione relativa al conto dedicato della società FC Bari 1908, ha deciso di anticipare l’udienza, anche in considerazione del fatto che il Bari giocherà sabato 26 maggio la partita del primo turno dei play off di Serie B".

Il playoff casalingo contro il Cittadella è a forte rischio rinvio. Nel caso il TFN rendesse esecutiva la sentenza, penalizzando in classifica i galletti (si ipotizza un -2), potrebbe essere invertito il campo della sfida che non prevede andata e ritorno. Una decisione che era nell'aria me che lascia comunque sbigottiti visto che il Bari aveva già dato inizio alla vendita dei biglietti per la sfida del 26 maggio contro i veneti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento